08.09.2021 - 16:46

Spaccio e consumo di coca, otto mesi a un 35enne

Residente nel Luganese ammette le accuse, viene multato e condannato a una pena sospesa con la condizionale per due anni

spaccio-e-consumo-di-coca-otto-mesi-a-un-35enne
L'uomo è uscito dal tunnel della dipendenza da polvere bianca (Ti-Press)

Finanziava il suo consumo personale di cocaina anche grazie alla vendita al dettaglio di polvere bianca. Nel luglio del 2020 lo polizia lo ha fermato e da allora sono cominciati i suoi guai con la giustizia. L'uomo, un 35enne residente nel Luganese, è comparso in aula penale nel primo pomeriggio di oggi. In precedenza aveva però già ammesso di aver spacciato un centinaio di grammi di cocaina e di averne consumata poco più del doppio. Perciò, il processo è stato celebrato dal giudice Marco Villa, presidente della Corte delle Assise correzionali di Lugano, con il rito abbreviato e si è appena concluso. Le pena concordata tra le parti è di otto mesi di reclusione sospesi con la condizionale per due anni e una multa di 300 franchi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved