comano-il-2020-e-piu-rosso-del-previsto
'L'attesa' di Nag Arnoldi posta davanti alla Casa comunale di Comano (Ti-Press)
07.09.2021 - 11:13
Aggiornamento: 17:21

Comano, il 2020 è più rosso del previsto

Approvato il consuntivo che chiude con un disavanzo d'esercizio di quasi 700'000 franchi e il regolamento per misure a favore dell'ambiente

Approvato il consuntivo 2020 di Comano che, invece di una perdita prevista di 300'000, ha chiuso con un saldo negativo di quasi 700'000 franchi. Il via libera è giunto lunedì sera dal Consiglio comunale che ha inoltre accolto l’aggiornamento del preventivo 2020 con la registrazione di ammortamenti supplementari di poco più di 148'000 franchi e la liquidazione di alcuni crediti per un totale di 570'000. Dal profilo debitorio non vi sono state nel 2020 particolari variazioni: il debito finanziario verso gli istituti di credito è stabile a 15,5 milioni di franchi, mentre il debito pubblico è pari a circa 8 milioni. Il capitale proprio, nonostante la perdita di esercizio, si attesta a 4,4 milioni di franchi costituendo una riserva di buone dimensioni. Il legislativo, sempre lunedì sera, ha pure accolto all'unanimità la mozione presentata lo scorso gennaio dal Gruppo Plr volta a istituire un "Regolamento comunale per provvedimenti in favore dell’ambiente”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ambiente approvato comano consuntivo 2020 regolamento
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved