Cagliari
1
Sampdoria
0
1. tempo
(1-0)
cadro-la-lite-familiare-e-contestata
Demis Fumasoli e Dario Petrini (da sin.)
Luganese
06.09.2021 - 11:170
Aggiornamento : 15:27

Cadro, la lite familiare è contestata

Protagonisti due consiglieri comunali: Dario Petrini (Ps) annuncia che la moglie ha denunciato Demis Fumasoli (Fa), ma lui contesta le accuse

Sarà il Ministero pubblico a chiarire i contorni di una lite famigliare avvenuta lo scorso giovedì e a stabilire le responsabilità. I protagonisti sono due personaggi pubblici, entrambi consiglieri comunali di Lugano ed entrambi residenti a Cadro: Demis Fumasoli (Forum Alternativo) e il cognato Dario Petrini (Partito socialista), marito della sorella di Fumasoli. A portare alla luce l'episodio è stato Petrini su Facebook, annunciando pure che la moglie ha denunciato Fumasoli, per violazione di domicilio, aggressione e lesioni semplici. Nel suo post, il consigliere comunale socialista ricostruisce la vicenda come un'aggressione perpetrata da Fumasoli giovedì quando quest'ultimo avrebbe messo le mani addosso a sua sorella e ai due nipoti. Tanto da obbligare la famiglia a trasferire i figli a casa dei nonni paterni a Comano. Questa versione che parla di situazione scomoda e imbarazzante è però contestata. Contattato da 'laRegione', Demis Fumasoli, si limita a smentire totalmente la ricostruzione dei fatti riportata dal post, per non infierire e perché c'è un'inchiesta aperta che farà piena luce sull'accaduto.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved