Bologna
1
Roma
0
1. tempo
(1-0)
Inter
1
Spezia
0
1. tempo
(1-0)
DJOKOVIC N. (SRB)
BUBLIK A. (KAZ)
19:45
 
LENZ J. (GER)
2
STRICKER D. (SUI)
0
fine
(7-5 : 7-5)
Langenthal
Visp
19:46
 
lugano-al-via-la-prima-di-ars-electronica-garden
Christian Löffler, atteso alla capanna del Monte Bar, in un'esibizione alle rovine di un castello nel sud della Francia
Luganese
29.08.2021 - 16:130
Aggiornamento : 30.08.2021 - 19:11

Lugano, al via la prima di Ars Electronica Garden

Il festival di arte, tecnologia e società vuole esplorare il rapporto tra uomo e tecnologia per stimolare reazioni e favorire il dibattito

Ars Electronica Garden Lugano – festival di arte, tecnologia e società – si terrà per la prima volta a Lugano dal 9 al 12 settembre 2021. L'evento, che prevede concerti, installazioni e conferenze tematiche rappresenta un'occasione per esplorare e promuovere i temi della consapevolezza digitale e della convivenza sostenibile. Il festival si svolgerà al Campus Est, alla Foce e al parco Ciani, con un momento conclusivo alla Capanna Monte Bar (dove ci sarà il concerto di musica elettronica di Christian Löffler) ed esplorerà il rapporto tra uomo e tecnologia con l'obiettivo di stimolare reazioni e favorire il dibattito sulle prospettive future di una convivenza consapevole e sostenibile. L’indagine sarà condotta attraverso arte, musica, performance, laboratori e talk. L'evento è organizzato dall’Istituto Dalle Molle di Studi sull'Intelligenza artificiale, con la Città (nell’ambito di Lugano Living Lab e LongLake Festival Lugano), il Conservatorio della Svizzera italiana, Software Institute Usi e Ars Electronica di Linz. L'inaugurazione sarà giovedì 9 settembre alle 17 al Campus est e sarà accompagnata dall’esperienza di musica partecipativa Rused (di Danilo Gervasoni e Andrea Brites Marto). Fra gli ospiti, il collettivo torinese SPIME.IM, Alberto Barberis e Timo Hoogland. All’evento saranno visibili tre installazioni artistiche degli artisti Andreas Gysin e Sidi Vanetti, Gabriele Marangoni, Leonardo Angelucci e Sabrina Cerea, nell’ambito di Arte Urbana Lugano. Il Festival presenterà il progetto di comunicazione pubblica per sensibilizzare all’uso consapevole della tecnologia e social media promosso da Lugano Living Lab, in partenariato con l'Usi. Sabato 11 settembre saranno allestite delle postazioni di raccolta e si terrà un contest creativo per decorare computer, eQuiD, un progetto per ridurre lo spreco elettronico dando nuova vita a dispositivi elettronici usati (www.digitaleconsapevole.ch/equid/). Negozi e fornitori di biciclette del Luganese metteranno a disposizione biciclette elettriche a prezzi vantaggiosi (informazioni e iscrizioni: www.digitaleconsapevole.ch/digital-detox-day.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved