le-ail-forniranno-energia-al-centro-svizzero-di-calcolo
La firma del contratto
Luganese
22.07.2021 - 13:500
Aggiornamento : 23.07.2021 - 17:20

Le Ail forniranno energia al Centro svizzero di calcolo

L'Azienda di Lugano ha vinto il bando di concorso svizzero. Nei giorni scorsi c'è stata la firma del contratto

Il Centro Svizzero di Calcolo Scientifico di Lugano (Cscs) ha scelto le Aziende Industriali di Lugano (Ail) come fornitore di energia elettrica per gli anni 2024-2028. Il contratto è stato sottoscritto negli scorsi giorni e riguarda l’acquisto di elettricità proveniente al 100% da fonti idroelettriche ticinesi, per un quantitativo annuo di 30GWh che corrisponde al consumo di circa 6'600 economie domestiche. Per ottenere il mandato, le Ail hanno vinto il bando del concorso svizzero per la fornitura di energia elettrica indetto dal Cscs.

Alla firma del contratto erano presenti per il Cscs Tiziano Belotti Michele De Lorenzi (responsabile tecnico e, rispettivamente, vicedirettore) e per le Ail Carlo Cattaneo e Franco Voci (vicedirettore capoarea commercio e, rispettivamente, caposettore).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved