Zurigo
Young Boys
14:15
 
Udinese
0
Genoa
0
1. tempo
(0-0)
aspettando-scollinando-un-concorso-fotografico
TI-PRESS
La manifestazione estiva
Luganese
12.07.2021 - 23:010

Aspettando 'Scollinando' un concorso fotografico

Gli organizzatori dell'evento invitano a scattare immagini lungo i percorsi. Sul podio le tre migliori opere

In attesa del 29 agosto, giorno della manifestazione "Scollinando" - quando i percorsi saranno animati con una cinquantina di proposte diverse - gli 11 Comuni del Luganese organizzatori propongono di avventurarsi nelle belle passeggiate in modo indipendente lungo le vie, e di scattare immagini partecipando così a un concorso estivo con premi per un valore totale di 800 franchi in palio. Per partecipare - evidenziano i promotori dell'iniziativa - è sufficiente scattare delle belle fotografie durante la passeggiata lungo i percorsi di scollinando, demarcati dalla segnaletica apposita e raccolti sulle piantine cartacee ottenibili presso gli sportelli
di Lugano Region e presso le cancellerie dei Comuni interessati, oltre che online sul sito di scollinando e l’app di SvizzeraMobile.

Le produzioni in un album concorso 

"Lo scatto meglio riuscito della gita, nel quale oltre al panorama o a un dettaglio lungo i percorsi, si veda anche la scritta scollinando (es. una freccia, segno per terra, volantino, scritta su un foglio,...), può essere inviato per email agli organizzatori (info@scollinando.ch), che li inseriranno regolarmente in un apposito album “concorso” nella pagina FB di scollinando. A questo punto i partecipanti sono invitati a incitare i propri amici a mettere il like alla pagina, a riservarsi la data dell’evento del 29 agosto e a votare la foto più bella".  Le 3 fotografie che al 23 agosto alle 12 avranno ottenuto il maggior numero di 'clic' saranno premiate all’evento finale di scollinando e otterranno uno dei 3 premi in palio, offerti con il sostegno di Yulia Photography e della Fondazione Kiwanis Club Luganese. Maggiori dettagli sul sito www.scollinando.ch e sulla relativa pagina Facebook. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved