Udinese
0
Genoa
0
1. tempo
(0-0)
minorenni-di-casa-all-ex-macello-interrogativo-leghista
Molinari (Ti-Press)
Luganese
06.07.2021 - 17:510
Aggiornamento : 19:13

Minorenni 'di casa' all'ex Macello? Interrogativo leghista

Una domanda che si sono posti i due granconsiglieri Massimiliano Robbiani e Omar Balli e che hanno voluto girare al Consiglio di Stato

Pure dei minorenni vivevano abusivamente all’ex Macello? Una domanda che si sono posti i due granconsiglieri della Lega dei ticinesi Massimiliano Robbiani e Omar Balli e che hanno voluto girare al Consiglio di Stato. "Dalla trasmissione Falò dello scorso 27 giugno dedicata al Molino e ai molinari si è appreso, non di certo con grande sorpresa, che all’interno dell’ex Macello vivevano persone e bambini, anche se secondo la convenzione era esplicitamente vietato pernottarvi. Durante la citata trasmissione della Rsi sono intervenuti diversi 'ospiti' abusivi ammettendo la loro presenza continua e costante, ovvero come fissa dimora" si legge nell'interrogazione al governo cantonale.

Le persone citate nella trasmissione Falò dello scorso 27 giugno erano note ai servizi sociali cantonali? È la prima domanda rivolta al Consiglio di Stato a cui seguono: i minorenni che avevano fissa dimora a l’ex Macello, frequentavano o frequentano regolarmente la scuola? Sono state fatte delle segnalazioni all’Arp? Le persone che “vivevano” abusivamente all’ex Macello dove erano ufficialmente domiciliate?

 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved