Young Boys
0
Lugano
1
2. tempo
(0-1)
Genoa
0
Milan
2
1. tempo
(0-2)
Sassuolo
0
Napoli
0
1. tempo
(0-0)
CACIC N./DJOKOVIC N.
GOLUBEV A./NEDOVYESOV A.
21:50
 
DJOKOVIC N. (SRB)
2
BUBLIK A. (KAZ)
0
fine
Langenthal
3
Visp
2
3. tempo
(1-0 : 0-2 : 2-0)
casino-di-lugano-l-ocst-chiede-di-incontrare-i-vertici
Una veduta della casa da gioco luganese (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
28 min

Stranieri, Michela Trisconi nuova Delegata all’integrazione

L’ha nominata oggi il Consiglio di Stato. Succede ad Attilio Cometta, in pensione dopo oltre trent’anni nell’Amministrazione
Mendrisiotto
31 min

Nel bunker Pci per il richiamo? È una soluzione provvisoria

Non a tutti piace andare a vaccinarsi al rifugio: ‘Scelta cantonale’. Ma a Mendrisio si stanno valutando delle alternative
Ticino
52 min

’Salario minimo, i controlli siano rigorosi’

Così i Verdi in occasione dell’entrata in vigore della legge cantonale, figlia della loro iniziativa popolare costituzionale
Locarnese
1 ora

Muralto, s’illumina il Grand Hotel della rinascita

Spettacolare scenario natalizio sulla facciata est dell’albergo da anni in disuso. Domani il via ufficiale al nuovo corso di Artioli
Ticino
2 ore

‘Quei doppioni burocratici sono da eliminare’

Cristina Maderni (Plr) torna a sollecitare il governo, questa volta con una mozione, sulle semplificazioni amministrative
Ticino
2 ore

Mascherine in quarta e quinta elementare da lunedì

Questa la principale novità per contrastare la nuova ondata. No, invece, ai test a tappeto giudicati poco utili e troppo onerosi
Ticino
2 ore

‘Pandemia dei dati’. Evento annullato

L’incontro pubblico organizzato dall’Acsi non si terrà né in presenza, né in streaming
Luganese
3 ore

Incendio a Lugano, palazzo evacuato

In via Maderno, non dovrebbero esserci stati feriti o intossicati
Luganese
3 ore

Agno, la filarmonica in concerto di gala

L’appuntamento è per domenica pomeriggio alle scuole comunali. Ingresso gratuito, con Certificato Covid e mascherina
Luganese
19.05.2021 - 19:570
Aggiornamento : 22:41

Casinò di Lugano, l'Ocst chiede di incontrare i vertici

Il sindacato conferma le segnalazioni mentre non sono in apprensione sindaco e vicesindaco dopo l'incontro con il presidente del Cda

Preoccupazione, una richiesta formale di incontrare i vertici della società e la conferma sostanziale di quanto pubblicato su queste colonne ieri in merito ai problemi all'interno del Casinò di Lugano. Si può riassumere così la presa di posizione odierna del sindacato Ocst che peraltro abbiamo interpellato anche ieri. In effetti, scrive l'associazione di categoria, alcune "indicazioni verrebbero convalidate da segnalazioni pervenute alla nostra stessa organizzazione". Pertanto, l'Ocst ritiene di dover accertare questa situazione e rende nota la richiesta formale di un incontro con il Consiglio di amministrazione e la direzione della casa da gioco che, dal canto loro, hanno esercitato il diritto di replica smentendo quanto abbiamo riportato sulla scorta di diverse segnalazioni giunte alla redazione di personale interno e licenziato di recente dalla casa da gioco. Dipendenti che abbiamo incontrato e che ci hanno mostrato le buste paga di cui abbiamo scritto. Il sindacato Ocst confermando nella sostanza quanto abbiamo riferito "crede negli interessi di tutte le parti, e in particolare dell’azionista di maggioranza, ossia la Città di Lugano, e vuole avere la garanzia che presso la Casinò Lugano Sa vi siano condizioni lavorative adeguate e un contesto professionale sereno. Per queste ragioni, ritiene utile chiarire in tempi brevi se quanto emerso debba effettivamente avviare un lavoro per trovare adeguati correttivi". Una chiarezza necessaria e da fornire con una certa urgenza anche per tranquillizzare eventualmente il Municipio cittadino che come detto detiene la maggioranza del pacchetto di azioni della Sa.

Sindaco e vice: 'Rassicurazioni convincenti'

L'autorità cittadina non sembra invece particolarmente in apprensione. Il sindaco di Lugano Marco Borradori, assieme al vicesindaco Michele Foletti ne hanno discusso in mattinata assieme a Emanuele Stauffer, presidente del CdA della Casinò Lugano Sa. Secondo Foletti, «le rassicurazioni fornite dai vertici della società sono state tutto sommato convincenti, per cui la situazione non ci preoccupa più di tanto». In altre parole, le informazioni emerse dalle diverse segnalazioni e dalla presa di posizione del sindacato vengono interpretate come questioni di carattere personale che rientrano nell'ambito dei rapporti conflittuali fra datore di lavoro e dipendenti, in caso di malumori o di licenziamento. Borradori nella sostanza ci fornisce un resoconto simile a quello del vicesindaco, aggiungendo che, domani, entrambi riferiranno comunque dell'incontro con il presidente del CdA ai colleghi di Municipio nella seduta prevista in mattinata.

Giorgio Colombo rappresenta la Città nella Sa

Nel frattempo, ricordiamo che la nomina del rappresentante della Città, per il pacchetto azionario di maggioranza che partecipa all'assemblea degli azionisti, è già avvenuta lunedì nella seduta di insediamento del Consiglio comunale. E la scelta è stata dettata dalla continuità: è stato confermato il direttore della Divisione affari giuridici Giorgio Colombo che andrà al beneficio del pensionamento nei prossimi mesi e verrà sostituito nell'organico della Città dalla ex deputata in Gran Consiglio Amanda Rückert dal prossimo 1° di luglio.

 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved