20.04.2021 - 18:21
Aggiornamento: 21.04.2021 - 16:36

Il centro polifunzionale di Pregassona si chiamerà 'Polis'

La scelta del nome era stata delegata a un concorso di idee. Vincitori, Fabrizia Sormani e Brenno Mazzuchelli

il-centro-polifunzionale-di-pregassona-si-chiamera-polis
TI-PRESS
Designati i vincitori

Si chiamerà 'Polis' (città, in greco) il futuro Centro polifunzionale di Pregassona, progettato dall’architetto Rosario Galgano, che ospiterà una residenza medicalizzata per persone anziane con 114 posti letto, un centro diurno per persone affette da demenza senile, un Nido d’Infanzia e la direzione generale di Lugano Istituti Sociali e la cui inaugurazione è prevista il prossimo autunno.

La scelta del nome della nuova struttura è stata delegata a un concorso di idee, promosso dagli Istituti sociali di Lugano che ora ha svelato i vincitori del concorso, che ha visto 311 partecipanti: Fabrizia Sormani e Brenno Mazzuchelli. I due vincitori hanno evidenziato come il nome 'Centro Polis' richiami espressamente le città-Stato greche. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved