furti-di-biciclette-nel-luganese-l-imputato-diserta-l-aula
TI-PRESS
L'imputato non si è visto
Luganese
04.03.2021 - 18:170

Furti di biciclette nel Luganese, l'imputato diserta l'aula

La giudice rinvia il dibattimento a carico di un 21enne italiano accusato di aver rubato 12 velocipedi di alta gamma

Non è arrivato neppure... in bicicletta. La Corte lo ha atteso fino alle 11, poi la presidente della Corte delle assise correzionali di Lugano, la giudice Francesca Verda Chiocchetti, ha deciso di rinviare il processo. L'imputato - un 21enne del Comasco - avrebbe dovuto comparire in aula stamane, ma ha disertato l'aula. L'accusa? Furto aggravato "siccome commesso per mestiere" per avere rubato e poi rivenduto una dozzina di biciclette di alta gamma nel Luganese e altri oggetti per una somma superiore ai 50 mila franchi. I colpi sarebbero avvenuti in diverse località del Luganese - Rivera, Maroggia, Melide, Cadempino, Comano e Bissone - nonché a Morbio Inferiore nell'arco di quasi un anno, tra il giugno 2017 e l'aprile 2018. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved