Luganese
03.03.2021 - 17:37

Riaprono i musei del Malcantone

Nelle due sedi di Curio e Magliaso, ingressi limitati e mascherine

riaprono-i-musei-del-malcantone

Zoo e musei sono fra i primi beneficiari delle timide riaperture dopo la seconda ondata di Coronavirus, concesse dal Consiglio federale a partire dal primo marzo. "Volendo dare un segnale di positività, l’Associazione Museo del Malcantone ha quindi deciso per la riapertura anticipata delle sue due sedi di Curio e Caslano e non aspettare, come di consueto, la Domenica delle Palme. Visite guidate di gruppo non saranno possibili per le persone nate prima del 2000, mentre dovranno essere rispettate le consuete misure di protezione (mascherina, disinfezione delle mani, distanza,...)" le porte ad ogni modo si riapriranno il 7 marzo, il Museo del Malcantonedi Curio  sarà aperto il mercoledì e la domenica dalle 14 alle 17, quello della pesca a Caslano il martedì, il giovedì e la domenica con gli stessi orari. Visite fuori orario sempre possibili su appuntamento. Per ulteriori informazioni: www.museodelmalcantone.chwww.museodellapesca.ch.

Sono per contro rimaste vittime del virus le attività previste. "Purtroppo, dopo che il ricco il programma invernale di incontri è stato forzatamente azzerato, non è ancora possibile stabilire quando si potrà ritornare a incontrarci. Si spera che almeno per il prossimo autunno inverno ci siano le condizioni per ripartire con 'L’Accademia degli zoccoli' o 'Mondi sommersi'. Forse, in modalità da definire, il maggio sarà possibile organizzare qualcosa in occasione della 'Giornata dei musei' del 16 maggio, quest’anno dedicata al tema “Musei per ispirare il futuro."

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved