22.02.2021 - 17:52

Lugano: quando una strategia per la Funicolare del Monte Brè?

La chiede il consigliere comunale Rodolfo Pulino (Lega), ricordando come un piano di sviluppo sia stato promesso già nel 2017

lugano-quando-una-strategia-per-la-funicolare-del-monte-bre
Una strategia di sviluppo era stata promessa nel 2017 (Ti-Press)

L'impiano di risalita al Monte Brè necessita di un piano di sviluppo. È il consigliere comunale Rodolfo Pulino (Lega) a ribadirlo, ricordando una clausola fra la Città di Lugano e la Funicolare Cassarate Monte Brè Sa, approvata dal Consiglio comunale (Cc) nel 2017 e che richiede appunto l'elaborazione di una strategia di sviluppo entro due anni. Di anni da allora tuttavia ne sono trascorsi il doppio, ma il Municipio non ha presentato una strategia.

E infatti, ricorda il consigliere comunale, “la mancanza di un piano di sviluppo e di conseguenti investimenti ha ripercussioni negative sull'intero comprensorio e non aiuta la società a crescere e a potersi reggere sulle proprie gambe”. Ciononostante, in seguito alla ricapitalizzazione della società –di cui Lugano è ormai azionista di maggioranza assoluta – quattordici anni fa e all'acquisto del ristorante in vetta undici anni fa, la Città sostiene la Sa in maniera importante. Nel 2017 è stato votato un contributo annuo di 375'000 franchi per il periodo 2016-20.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved