vaccinazioni-a-besso-anziani-delusi-e-arrabbiati
A Besso alcuni anziani sono rimasti senza pur essendosi annunciati (Ti-Press)
22.02.2021 - 15:33
Aggiornamento : 16:47

Vaccinazioni, a Besso anziani delusi e arrabbiati

L'associazione presieduta da Ugo Cancelli ha raccolto una decina di segnalazioni di persone che hanno chiamato il numero verde senza ricevere risposta

Gli sviluppi della campagna cantonale di vaccinazione sono annunciati nella conferenza stampa di domattina alle 9.30. I ritardi nella fornitura hanno comportato e causato alcuni ritardi. Intanto però l'associazione Besso Pulita! ha raccolto una decina di segnalazioni di persone con più di 80 anni che si sono annunciate un mese fa ma non sono state più richiamate. «Potrebbero almeno contattarle per questione di correttezza, non tutti gli anziani riescono a usare internet o ad aggiornarsi con le tutte le informazioni che circolano - racconta il presidente di Besso Pulita! Ugo Cancelli -. Attraverso il nostro infopoint per gli anziani sento tanta delusione e rabbia. I responsabili cantonali hanno fornito false speranza a questa fascia di popolazione spesso fragile, solitamente più a rischio perché costrette a convivere con disturbi e malattie. Tanto sono anche soli e per loro la vaccinazione rappresenta un'ancora di salvezza. Ora si sentono presi in giro». Fra loro, ci sono anche over 80 che si erano annunciate e iscritte lo scorso 25 gennaio, continua il presidente dell'associazione: «Noi cerchiamo di tranquillizzarle ma se proponi un programma poi lo modifichi, devi trovare il modo di contattare almeno le persone che si sono annunciate e che aspettano da tempo il vaccino per poter tornare a visitare i nipoti o semplicemente andare a fare la spesa senza avere paura». Come detto, le novità sono attese per domani mattina.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
besso rabbia segnalazioni vaccinazioni
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved