il-ppd-conferma-le-liste-per-il-voto-a-lugano
Ti-press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
5 min

Torna il Mercalibro in Piazza Buffi a Bellinzona

L’Associazione MeTeOra annuncia che il prossimo appuntamento è in programma per mercoledì 2 febbraio
Luganese
18 min

Meditazione, silenzio e riflessioni al Convento del Bigorio

Nel mese di febbraio ci saranno tre appuntamenti. Il primo è dedicato a un aspetto della figura di S. Francesco d’Assisi
Bellinzonese
24 min

Italia, multata l’azienda che aveva chiesto foto in costume

La multa per l’annuncio di lavoro di una società di Napoli che cercava una receptionist è stata inflitta dall’Ispettorato nazionale del lavoro
Locarnese
1 ora

Il presidente della Confederazione in visita da Rabinowicz

Nel Giorno della Memoria, Ignazio Cassis ha raggiunto nel suo domicilio di Locarno il 97enne artista, reduce dai campi di sterminio nazisti
Ticino
1 ora

Prestazione ponte Covid, il Governo propone la proroga

Il Messaggio del Consiglio di Stato recepisce gli auspici del Gran Consiglio chiedendo la proroga degli aiuti di almeno 6 mesi con effetto retroattivo
Luganese
1 ora

Paradiso, un corso per i giovani tiratori

Lo organizza la società San Salvatore e si rivolge a ragazzi e ragazze svizzeri nati tra il 2004 e il 2007
Bellinzonese
1 ora

‘Le mille e una notte’ sul palco dell’oratorio di Bellinzona

Il 4 febbraio saranno di scena nell’ambito della rassegna Minimusica gli attori di Storie di Scintille
Grigioni
1 ora

I fondisti (giovani e adulti) si sfidano a San Bernardino

Domenica mattina gara sul circuito di Fornas. La pista sarà poi nuovamente aperta al pubblico da mezzogiorno
Ticino
2 ore

In Ticino contagi in calo, pazienti Covid stabili e zero decessi

Restano 166 le persone positive al Covid in ospedale, una più nei reparti di cure intense dove sono 15 le persone con complicazioni più gravi da Covid
Ticino
2 ore

Torna la processionaria: come riconoscerla e come proteggersi

Osservati i primi nidi della farfalla le cui larve danneggiano gli alberi e possono causare infiammazioni cutanee e allergie a persone e animali
Locarnese
2 ore

Gordola, oltre 750 firme contro il ‘mastodonte’ alle Campagne

Abitanti preoccupati per l’inserimento del progetto immobiliare da circa 30 milioni. “Urge soluzione confacente, il Municipio faccia da mediatore”
Luganese
2 ore

Porto galleggiante contestato a Melide

Partita la raccolta di firme contro la variante pianificatoria votata ad ampia maggioranza dal Consiglio comunale nell’ultima seduta del 2021
Bellinzonese
3 ore

Danni del nubifragio, ‘nessuna responsabilità del Municipio’

L’esecutivo di Lumino risponde all’interrogazione Plr rispedendo al mittente ‘insinuazioni e speculazioni’ sull’alluvione del 7 agosto
Mendrisiotto
3 ore

Il Gran consiglio è con India e lancia ‘un messaggio forte’

Deputati compatti, tranne sui banchi della Lega (che si astiene). Critiche alla legge e all’attitudine del Cantone. Ma Gobbi non ci sta
Luganese
29.01.2021 - 20:150
Aggiornamento : 22:08

Il Ppd conferma le liste per il voto a Lugano

Nella corsa al Municipio spicca il nome di Filippo Lombardi, Paolo Beltraminelli candidato per il Consiglio comunale

Tutto come da copione all'assemblea sezionale del Ppd, svoltosi in cui hanno partecipato un centinaio di militanti, per lo più via web. Confermate le liste proposte dall'Ufficio presidenziale, dove spiccano i nomi di Filippo Lombardi (nella lista per il Municipio) e di Paolo Beltraminelli (in quella per il Consiglio comunale.

Nel gennaio 2020 l'assemblea del Ppd di Lugano finì in psicodramma, con l'esclusione dalla lista per il Municipio di Sara Beretta-Piccoli, ad opera - in pratica - di Nadia Ghisolfi calata dalla Leventina nella sezione cittadina. Il tutto in un capannone Ceresio gremito del popolo azzurro: lacrime, abbracci, baci, la risottata sui tavoloni. Il coronavirus era già lì, dietro l'angolo o forse già dentro l'uscio. La pandemia provocò pure il rinvio delle elezioni comunali in tutto il Ticino. Passato un anno è cambiato tutto, nell'ambiente asettico ricavato al Padiglione Conza e sul web. È pure cambiata la lista, con le recenti rinunce di Lorenzo Beretta Piccoli e quella, rumorosa, del capogruppo Michel Tricarico, che in teoria si trovava in pole position nella corsa al Municipio. Al suo posto Il Ppd gioca il jolly, con l'ex consigliere agli Stati Filippo Lombardi, che ha spostato giusto in tempo il proprio domicilio da Massagno a Lugano, e Angelo Bernasconi al posto di Beretta Piccoli. L'obiettivo è chiaramente quello di conservare la poltrona in Municipio oggi occupata da Angelo Jelmini, che non si ripresenta. Operazione non scontata per il Ppd, che negli anni ha conosciuto un calo di consensi.

Dadò 'Perdere qui sarebbe un colpo letale per il partito'

Fiorenzo Dadò, presidente cantonale del partito, ha ricordato gli amici che questa pestilenza ci ha portato via. Nessuno sa che effetto farà (la pandemia) sul risultato elettorale". Dadò ha elogiato il "fastidio dato al lato sinistro dello schieramento. Diciamocelo francamente, non è una novità che si cerchi di spazzare via il Ppd.  Perdere adesso nella principale città del Cantone sarebbe un colpo letale che non ci possiamo permettere. Il consigliere di Stato Raffaele De Rosa ha pure trasmesso - sempre via web - saluti e ringraziamenti.

Ecco dunque i sette nomi nella lista per il Municipio: i sei del Ppd Angelo Bernasconi (1962, Breganzona, direttore d'azienda), Benedetta Bianchetti (1978, Viganello, avvocato e consigliera comunale), Nadia Ghisolfi (1979, Pambio-Noranco, responsabile del Sindacato Transfair Regione Sud e granconsigliera), Filippo Lombardi (1956, Lugano Centro, imprenditore dei media, già consigliere agli Stati), Lorenzo Pianezzi (1980, Pregassona, albergatore, direttore di Hotellerie Suisse Ticino) e Laura Tarchini (1978, Viganello, responsabile comunicazione e marketing di Pro Senectute), cui si aggiunge il candidato dei Verdi liberali Stefano Dias (1984, Pazzallo, controllore di volo) per un'alleanza che viene confermata nelle liste dall'assemblea a larga maggioranza.

Brevi gli interventi per i candidati prima del voto assembleare. Angelo Jelmini, che ha diretto i lavori, aveva chiesto loro di contenersi in 3 minuti. Un messaggio è giunto pure dal presidente distrettuale Daniele Intraina.

Ghisolfi solo per l'Esecutivo

Angelo Bernasconi punta su modernizzazione e digitalizzazione "Fondamentale avere idee, coraggio, equilibro e competenza". Benedetta Bianchetti: "come sapete sono presidente ad interim e consigliere comunale". Ha sottolineato l'importanza della ricerca in ambito scientifico, "il campus Usi-Supsi è una grande opportunità". Nadia Ghisolfi: "sono contenta e onorata, Mi sono candidata solo per il Municipio per dare lo spazio che meritano spazio a coloro che si sono candidati per il Consiglio Comunale" Priorità, per Nadia Ghisolfi, "aiuti economici mirati" a chi è stato colpito in modo particolare dal coronavirus, per esempio gli esercenti. Filippo Lombardi: "Vorrei esprimere il mio entusiasmo e la mia volontà di lottare in una situazione diversa di quella dei 20 anni precedenti. Difendere i luganesi che vogliono una città più vivibile, uscire da questa gabbia in cui siamo imprigionati, in una situazione economica che si sta sempre più degradando. Lugano è il polo trainante del Ticino" ha detto "ha il potenziale per rilanciarsi". Lorenzo Pianezzi, pensando alla propria categoria di albergatori ha puntato sul polo congressuale, sì ai mezzi pubblici, "ma questo non deve impattare con il commercio e con l'economia". Laura Tarchini: "Occorre scovare quelle situazioni di disagio o precariato che magari non si manifestano per timore di pregiudizi". E poi, dice, "bisogna sostenere i giovani anche nel tempo libero". Stefano Dias: "In una parola, vorremmo ritrovare il benessere, guardare lontano e credere nel futuro e nel progresso, con la qualità di vita al centro del dibattito". Il 'pacchetto' del Ppd è stato approvato dall'assembla con 85 voti favorevoli, 8 astenuti e 2 contrari.

Per il Consiglio comunale il Ppd propone 55 nomi (5 i candidati dei Verdi liberali) di cui 23 donne e 24 giovani. Spicca il nome dell'ex consigliere di Stato (e municipale di Lugano) Paolo Beltraminelli che era in predicato di correre pure per il Municipio.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved