angelo-bernasconi-il-settimo-ppd-per-lugano
Ti-press
Luganese
22.01.2021 - 11:330

Angelo Bernasconi il settimo Ppd per Lugano

Completata la lista per il Municipio, il 29 gennaio la ratifica dell'Assemblea (on line)

È Angelo Bernasconi, ingegnere classe 1962, il settimo nome sulla lista del Ppd per l'elezione del Municipio di Lugano il prossimo aprile. Vi entra in extremis dopo la rinuncia per motivi personali e professionali di Lorenzo Beretta Piccoli appena annunciata. Bernasconi, nome noto in ambito professionale (specialmente nel campo energetico) aveva manifestato la sua disponibilità ad assumere la presidenza della sezione Ppd, poi andata ad Angelo Petralli. L'Ufficio presidenziale ha accettato la lista proposta dalla 'commissione cerca' e la sottoporrà all'assemblea del partito, che si svolgerà in videoconferenza il prossimo 29 gennaio dalle 18. Si potrà seguire e partecipare connettendosi al link https://emme-ch.zoom.us/webinar/register/WN_bSjkVAuBRqasPbkyFw2YJQ. In casa azzurra non ci si attendono stravolgimenti in sede assembleare, diversamente da quanto avvenne un anno fa, quando l'arrivo di Nadia Ghisolfi costò il posto in lista a Sara Beretta Piccoli. L'obiettivo più realistico per il Ppd è la conferma del seggio in Municipio oggi occupato dall'uscente Angelo Jelmini. A ogni modo questa la lista provvisoria, contraddistinta dalla presenza dell'ex consigliere agli Stati Filippo Lombardi:

  • Angelo Bernasconi (1962, Breganzona, direttore d'azienda),
  • Benedetta Bianchetti (1978, Viganello, avvocato e Consigliera comunale),
  • Nadia Ghisolfi (1979, Pambio-Noranco, responsabile del Sindacato Transfair Regione Sud e Granconsigliera),
  • Filippo Lombardi (1956, Lugano Centro, imprenditore dei media, già Consigliere agli Stati),
  • Lorenzo Pianezzi (1980, Pregassona, albergatore, direttore di Hotellerie Suisse Ticino),
  • Laura Tarchini (1978, Viganello, responsabile comunicazione e marketing di Pro Senectute).
  • Stefano Dias (1984, Pazzallo, controllore di volo) in rappresentanza dei Verdi Liberali.
© Regiopress, All rights reserved