gli-amici-dell-aeroporto-si-presentano
Ti-press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Gallery
Bellinzonese
45 min

Una raccolta fondi per scendere più in profondità

L’apneista bellinzonese Vera Giampietro chiede aiuto per partecipare ai Campionati del mondo previsti in Turchia a inizio ottobre
GALLERY
Mendrisiotto
49 min

In Valle di Muggio gioielli del territorio a tutte le ore

A Caneggio e Muggio, all’esterno dei due negozi della Dispensa, sono stati posizionati due distributori automatici
Ticino
2 ore

Tf boccia lo sgravio del valore locativo. ‘Ora effetto domino’

Ghisletta (Ps): ‘basta svuotare le casse pubbliche’. Dura l’Udc: ‘Ps nemico di anziani e proprietari di case’. Vorpe (Supsi): ‘Altri cantoni seguiranno’.
Locarnese
2 ore

Gordola, furgone in una scarpata: recuperato con l’elicottero

L’intervento dell’Heli Tv si è reso necessario dopo che il carro attrezzi non era riuscito a rimuovere il mezzo. Nessuno si trovava a bordo
Ticino
3 ore

Inflazione, il Ps: salari e aiuti più alti. Gli altri: sgravi

I socialisti presentano le loro proposte, a livello federale e cantonale, per contrastare il carovita. Durisch: oggi i colpiti sono soprattutto i fragili
Luganese
3 ore

Viadotto Brentino a Lugano, ‘perché la Città non fa nulla?’

La consigliera comunale Sara Beretta Piccoli (Movimento Ticino&Lavoro) chiede al Municipio di attivarsi per una soluzione alla strada incompiuta
Luganese
3 ore

A2 Melide-Gentilino: concluso il grosso del risanamento fonico

Avviati nel 2019, agli sgoccioli i lavori sull’autostrada, L’Ustra: rispettata la tempistica e i costi preventivati
Locarnese
3 ore

Muralto Democratica fa le pulci ai conti (dopo la bocciatura)

Dieci domande al Municipio su temi che vanno dalle spese per il personale alla manutenzione riali, al rischio di non incassare le imposte arretrate
Locarnese
3 ore

‘Vento di vita vera’, la Bavona va sul grande schermo

Sabato sera in piazza a Moghegno la prima del film di Kurt Koller, realizzato in collaborazione con la Fondazione Valle Bavona
Luganese
4 ore

Sparatoria ad Agno, confermato l’arresto del padre del 22enne

Il 49enne di Rovio è accusato di tentato assassinio subordinatamente omicidio nonché infrazione alla Legge federale sulle armi
Luganese
4 ore

Casa Andreina alla scoperta dei fiori di Bach

Conferenza informativa il 16 agosto con la naturopata e floriterapeuta, Laura Neri
Luganese
4 ore

Lugano: figli maltrattati, condannati i genitori

Tredici mesi, interamente sospesi per lei e parzialmente da espiare per lui e divieto di contattare i bimbi per due anni. Madre espulsa dalla Svizzera.
Luganese
04.12.2020 - 15:46

Gli 'Amici dell'aeroporto' si presentano

Nessun interesse immobiliare, ma un forte piano per lo scalo nelle intenzioni di sir Owen-Jones e Andrea Bonomi

Tra i sette gruppi interessati alla gestione della struttura di Lugano-Agno, che si sono manifestato attraverso il band lo scorso 13 novembre, gi 'Amici dell'aeroporto' sembra noavere delle buone carte in mano. Che dovranno ulteriormente giocare in un prossimo incontro con il Gruppo di lavoro che sta esaminando le candidature.

Gli 'Amici dell'aeroporto'  intendono ora presentarsi alla cittadinanza, attraverso una nota stampa diffusa dalla sua rappresentante, l'avvocato Giovanna Masoni Brenni, già vicesindaco di Lugano. La cordata guidata Sir Lindsay Owen-Jones, capo-fila, è composta di due partecipanti al 50% ciascuno: Ceresia Holding SA, Partecipante, società interamente detenuta (100 %) da Sir Lindsay Owen-Jones (rappresentata da Giovanna Masoni Brenni), e Investindustrial Services S.A., Partecipant, società parte del gruppo Investindustrial, gruppo facente capo alla famiglia Bonomi (rappresentato dall'avvocato Fabio Soldati, Lugano). La persona di contatto è Giovanna Masoni Brenni.

Un aspetto importante, anche alla luce di precedenti trattative con altri gruppi privati, negli scorsi mesi, è il non interesse a uno sviluppo di tipo immobiliare per l'area. Spiegano gli 'Amici dell'aeroporto': "La Manifestazione di interesse è centrata sull’azienda Aeroporto e contiene tutti gli elementi previsti o auspicati dal bando. In particolare prevede, in caso di esito positivo della procedura, e in particolare della complessa trattativa con la Città, un ambizioso progetto aziendale, sostenibile, finanziariamente solido. Non si tratta di una promozione immobiliare, ma di un progetto teso al raggiungimento dell’obiettivo di consolidare e sviluppare ragionevolmente e durevolmente l’A/p (aeroporto ndr) per Lugano e per tutta la Regione Ticino".

Fin qui la 'dichiarazione di intenti', peraltro non meglio dettagliata: "Stante la procedura in corso, non si possono rilasciare ulteriori informazioni e commenti"

Di assoluo riilievo le personalità coinvolte. Il Capo-fila e azionista unico della Ceresia holding Sa, Sir Lindsay Owen-Jones "è stato per molti anni il Presidente e CEO di L’Oréal, artefice dello straordinario sviluppo che ha portato la società ad essere leader mondiale nei prodotti di bellezza e ne è tuttora Presidente onorario. È stato insignito di numerosi premi, distinzioni e riconoscimenti. Citiamo solo i seguenti per tutti: nel 2005, per il suo significativo contributo alla Francia, è stato insignito dal Ministro francese degli affari esteri Commandeur de la Légion d’Honneur; sempre nel 2005 è stato nominato dalla Regina d’Inghilterra Knight Commander of the Order of the British Empire (KBE).  Per più di 25 anni pilota privato di elicotteri, con oltre 1000 ore di volo quale pilota. Appassionato di auto, è stato eletto Senatore della FIA e Presidente della Commissione Endurance FIA. È un abile provetto velista, che corre con la sua iconica serie di yachts dal nome Magic Carpet. È noto mecenate di manifestazioni e iniziative sportive, culturali, ecologiche e sociali. E’ un entusiasta sostenitore dell’Orchestra della Svizzera Italiana e membro del Consiglio della Fondazione Hermann Hesse a Montagnola. È residente in Ticino da molti anni, domiciliato a Montagnola-Collina d’Oro; utilizza regolarmente l’Aeroporto di Lugano".

Quanto alla Investindustrial Services Sa, costituita in Ticino nel 2007, è la più grande, per dimensioni, nonché più importante società di investment advisory e di servizi del gruppo Investindustrial. Conseguentemente, il Ticino è diventato la sede di molti dei più senior tra i consulenti e gli advisors di Investindustrial. Gruppo che fa capo a un altro nome ben noto: si tratta della famiglia Bonomi. Investindustrial "fu  fondato nel 1990 da Andrea C. Bonomi, che oggi è il Presidente dell’ Industrial Advisory Board ed è il principale advisor di Investindustrial Services S.A. in relazione agli AA/p s aggiunge che Andrea C. Bonomi e la sua famiglia sono cittadini svizzeri ed hanno legami di lunga data con il Ticino. Andrea C. Bonomi è pilota di aerei, elicotteri e idrovolanti. Il Ticino è inoltre una importante sede di lungo termine per il gruppo Investindustrial numerose società di servizi e holding sono state stabilite qui a far data dalla costituzione di Investindustrial Services e utilizzano regolarmente l’Aeroporto di Lugano". Andrea Bonomi aveva tra l'altro acquistato la casa di Attilio Bignasca ad Agno, dunque nei pressi della pista dove mantiene i suoi velivoli.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aeroporto amici bonomi lugano owen-jones
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved