incendio-di-pregassona-salvati-anche-numerosi-gatti
Fotoservizio Rescue Media
L'intervento in piena notte
Luganese
15.10.2020 - 11:020
Aggiornamento : 12:46

Incendio di Pregassona, salvati anche numerosi gatti

Gli inquilini soccorsi e ospitati per la notte alla Pci di Cadro. Ancora inagibile la palazzina

Ora al numero 12 di via Roncobello a Pregassona - inaccessibile - si vede il balcone dell'appartamento al secondo piano incendiatosi in piena notte completamente annerito e tutte le finestre spalancate per allontanare l'odore acre del fumo ancora intenso. Rimarrà ancora inagibile, con tutta probabilità per almeno altre 24 ore, la palazzina beige chiara di 22 appartamenti, dove questa notte intorno alle 3 è divampato un incendio. L'appartamento, abitato da una coppia sulla trentina, è stato completamente avvolto dalle fiamme. Gli inquirenti non escludono nessuna causa all'origine del rogo, dal dolo alla classica pentola abbandonata sui fornelli. Spetterà alla polizia scientifica, rimasta a lungo stamane sul posto a eseguire i rilievi, a determinare i motivi dell'incendio.

I pompieri di Lugano, guidati da Fabrizio Campana, sono intervenuti in due distinti turni impiegando una ventina di uomini. Un ampio dispiegamento di forze è stato necessario per salvare gli inquilini degli appartamenti, non tutti abitati: il vano delle scale era avvolto dal fumo e pertanto i vigili del fuoco sono stati determinanti per trarre in salvo le persone - tra loro anche alcuni anziani. I diciassette inquilini sono stati liberati dal pericolo, così pure numerosi gatti.  Sei persone sono state trasportate all'ospedale dalla Croce Verde per sintomi di intossicazione. Mentre gli altri undici inquilini sono stati trasportati con i furgoni della Protezione civile di Lugano Città nella sede di Cadro, dove hanno potuto trascorrere la notte. Probabilmente vi rimarranno anche stanotte. Sarà ora la città di Lugano che dovrà determinare l'agibilità dell'antica palazzina. Lo stabile, la cui costruzione si presenta su due blocchi 'gemelli' collegati dalle scale interne, rimane sbarrata per disposizione della polizia. Lo stabile è situato in una zona densamente abitata, ma fortunatamente le fiamme sono state domate tempestivamente dai pompieri, escludendone la loro propagazione.

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved