lugano-il-tram-respinge-il-ricorso-dei-tassisti
Una querelle nata nel 2015, con l'emanazione della nuova ordinanza (Foto Ti-Press)
09.09.2020 - 20:26

Lugano, il Tram respinge il ricorso dei tassisti

Il Tribunale cantonale amministrativo respinge l'opposizione all'ordinanza municipale emanata nel 2015

Opposizione cassata. Il Tribunale amministrativo cantonale (Tram) ha respinto un ricorso dei taxisti di Lugano, insoddisfatti per l'ordinanza municipale del 2015 che ne deve disciplinare l'attività. Come anticipato da 'Tio', si tratta di una decisione che avrà ripercussioni importanti sul settore: negli ultimi anni i taxisti di categoria A in città sono diminuiti. A tal punto, da indurre le autorità comunali a lanciare un concorso, a dicembre 2019, per il rilascio di una trentina di nuove licenze per rimpolpare il settore. Un concorso al quale hanno partecipato circa settanta taxisti. Concorso che è al momento, spiega il portale, risulta 'congelato', perché proprio durante la fase di concorso è giunta la decisione del Tram in merito al ricorso contro la nuova ordinanza.

La questione finirà sul tavolo del Municipio in una delle prossime sedute.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved