laRegione
lite-col-coltello-a-pregassona-due-feriti
(foto: Rescue Media)
+4
Lugano
20.07.2020 - 16:280
Aggiornamento : 23:15

Lite col coltello a Pregassona, due feriti

Violento litigio oggi pomeriggio davanti al supermercato Aldi, dopo un alterco tra due cittadini iracheni

Violento litigio oggi pomeriggio davanti all’Aldi di Pregassona. Stando a quanto riferito dalla polizia, e visto dai numerosi clienti del supermercato attraverso le vetrate, due persone hanno iniziato a discutere animatamente, e poi si sono accapigliate lottando in una sorta di corpo a corpo. A un certo punto, ci hanno riferito alcuni testimoni oculari, su uno dei due è apparso del sangue, poi caduto in discreta quantità sul selciato, ma anche l'altro contendente è rimasto ferito. Nelle concitati fasi si sarebbe poi inserita una donna che, provvidenzialmente, si sarebbe fatta consegnare l'arma (un coltello) con cui uno dei due è rimasto ferito.

Il tutto è successo nello spiazzo del posteggio, davanti al supermercato di via Ceresio, a pochi metri dall'ingresso principale, un punto ben visibile dal personale e dai clienti alle casse. Stando a quanto riferitoci, i due non erano ancora entrati nel negozio; forse erano in procinto di farlo, ma non si tratterebbe di clienti conosciuti come abituali dal personale dell'Aldi.

Sul posto sono giunti una ventina di agenti di polizia e alcune ambulanze che hanno prestato le prime cure ai feriti, in seguito trasportati al pronto soccorso per le cure del caso. Le ferite riportate non dovrebbero essere particolarmente gravi. L’Aldi è rimasta temporaneamente inagibile ai clienti.

La Polizia ha precisato che la lite ha visto coinvolti un 37enne iracheno richiedente l’asilo e un 36enne iracheno residente nella regione. In base a una prima ricostruzione e per cause che l’inchiesta dovrà stabilire, nel corso dell’alterco il 36enne ha riportato alcune ferite da taglio, che hanno richiesto il ricovero in ospedale, ma non tali da metterne in pericolo la vita.

Un'oretta dopo i fatti, soccorsi i feriti l'attività del negozio è regolarmente ripresa, mentre gli uomini della Scientifica all'esterno svolgevano i rilievi di questo fatto di sangue

Guarda tutte le 8 immagini
© Regiopress, All rights reserved