laRegione
l-estate-luganese-e-salva
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
2 ore

Chiasso, ‘in Municipio ci sono troppe persone da ufficio’

Dopo 9 anni in Consiglio comunale, Carlo Coen (Plr) lascia la politica cittadina, non senza togliersi qualche sassolino dalle scarpe
Bellinzonese
3 ore

Commissioni di quartiere: Riviera e Bellinzona valutano

A nord in nessuno degli ex quattro Comuni si è sentita l'esigenza. Nella capitale in 9 casi su 13 la popolazione si è attivata istituendo le associazioni
Ticino
4 ore

Studenti bernesi per un anno liceali in Ticino

Per promuovere maggiormente l'italiano nel cantone svizzero tedesco
pandemia e lockdown
4 ore

Casi di rigore, così si aiuteranno le aziende colpite

Dopo le modifiche decise da Berna, il Dipartimento finanze ed economia illustra alla commissione parlamentare della Gestione le modalità di sostegno
Luganese
6 ore

Capriasca, il Ps giovedì presenta i candidati

Convocata l'assemblea in modalità online
Ticino
6 ore

Il Pc chiede un computer per ogni allievo delle Medie

La mozione di Ay e Ferrari spinge affinché venga combattuto il 'digital divide' acuito dalla recente pandemia
Luganese
6 ore

Videogiochi, a Lugano tre giorni di Global Game Jam

L'evento mondiale fa tappa nella città sul Ceresio in formato totalmente digitale
Luganese
6 ore

Lugano, travagliato l'esame del polo sportivo

Il Municipio dice no alla ricevibilità della mozione Plr, mentre le commissioni della Gestione e dell'Edilizia affrontano l'intricato messaggio
Ticino
6 ore

L'Udc: 'Le scuole sono pronte all'insegnamento ibrido?'

Con un'interrogazione si chiede al governo perché a fronte dei problemi della scuola in presenza e a distanza non sia implementato il secondo scenario
Ticino
7 ore

Agli sportelli del Dipartimento istituzioni solo su appuntamento

La decisione sarà in vigore da domani fino al 5 febbraio, e riguarda anche l'Ufficio dello stato civile
Luganese
7 ore

Massagno approva i Conti 2020 e accoglie 3 nuovi consiglieri

Luce verde dal Consiglio comunale al Preventivo e relativo moltiplicatore al 77%. Entrano in carica Maria D'Amelio, Karen Mangili ed Emilio Corti
Locarnese
7 ore

Locarno, spettacoli annullati al Teatro Paravento

La speranza è di poterli riproporre nel corso dell'anno
Ticino
7 ore

'Strade sicure subito', passi avanti a Berna

La Commissione trasporti del Nazionale dà il via libera all'iniziativa cantonale ticinese di Storni (Ps). Approderà in aula nella sessione di giugno
Mendrisiotto
7 ore

Morbio Inferiore apre gli sportelli su appuntamento

La misura è stata presa a tutela della salute di cittadini e dipendenti comunali. Il Comune sarà raggiungibile via telefono e posta
Locarnese
7 ore

L'annuario del Papio di Ascona si rifà il look

Pronta la più recente edizione del ‘Virtutis Palaestra’, con foto a colori e il racconto di un anno intero al collegio
Bellinzonese
8 ore

Comunali, ratifica delle liste online per il Plr Riviera

Il 29 gennaio la sezione si riunirà in assemblea sulla piattaforma Zoom. All'ordine del giorno la ratifica dei candidati per Municipio e Consiglio comunale
Bellinzonese
8 ore

A Bellinzona ora anche i negozi chiusi fanno ‘take away’

La Società dei commercianti lancia l'iniziativa 'Click & Collect': i clienti possono ritirare mercoledì e sabato la merce ordinata
Locarnese
8 ore

Ascona, ripresi i prestiti alla Biblioteca popolare

La sala lettura resterà chiusa fino a nuovo avviso. Di seguito gli orari di apertura delle sezioni adulti e ragazzi
Locarnese
8 ore

Minusio, assemblea Plr per ratificare le liste

Si terrà online giovedì 28 gennaio. Durante la serata verranno presentati i candidati al Municipio e al Consiglio comunale per le elezioni di aprile
Locarnese
9 ore

Locarno, il Plr presenta lista e programma elettorale

Giovedì l’assemblea generale in formato digitale. Tra le parole d'ordine ‘responsabilità individuale, rigore finanziario, fiscalità controllata’
Locarnese
9 ore

Ascona, 'ok' cantonale all'estensione delle terrazze

La proposta testata durante la primavera del Covid-19 sul lungolago del Borgo ottiene il nullaosta della Sezione enti locali
Mendrisiotto
9 ore

La Sinistra di Stabio cerca 'rinforzi'

Il Gruppo lancia un appello a chi condivide i suoi obiettivi. 'Oggi occorre una politica diversa'
Luganese
9 ore

Casinò di Campione verso il concordato preventivo

Presentate l'istanza di ammissione e le linee guida relativa al piano di ristrutturazione del debito quantificato in 130 milioni di euro
Luganese
17.06.2020 - 18:400

L'estate luganese è salva

Allargata agli eventi la piattaforma Prenota Lugano per l'accesso "in sicurezza" agli spazi pubblici della città.

Nell'anno horribilis del coronavirus l'estate luganese è salva. Lo ha confermato la Città annunciando la piattaforma Prenota Lugano per l'accesso in sicurezza agli spazi pubblici e agli eventi. Se, dunque, la prospettiva iniziale dovuta all'emergenza sanitaria del Covid-19 era quella di tenere chiuse le strutture pubbliche in vista dell'imminente bella stagione, la Città si è impegnata alfine di elaborare "un concetto di apertura in sicurezza, sfruttando soluzioni digitali tecnologiche, unitamente alla professionalità delle ditte attive sul territorio". Da qui la presentazione alla stampa della piattaforma web prenota.lugano.ch, che sarà online a partire dal 18 giugno e dunque al servizio dei cittadini, per prenotare l'accesso nei lidi, musei ed eventi in programma fino a settembre. 

Lugano si dota, quindi, di "una nuova soluzione tecnologica – è stato spiegato all'incontro con i mass media – che aiuterà tutti i cittadini e i turisti ad accedere, in piena sicurezza, agli spazi pubblici, tra cui i lidi e le strutture balneari, i musei e gli eventi programmati per tutta l'estate dal Dicastero cultura, sport ed eventi, evitando i rischi di assembramento e mantenendo le regole di social distancing".  Questa soluzione permetterà una facile lettura delle offerte prenotabili quotidianamente e un accesso sicuro e controllato sia agli stabilimenti balneari della Città sia alle esposizioni previste al Museo delle Culture, al Lac e agli eventi su prenotazione programmati per il LongLake Festival 2020. 

Poter prenotare i diversi servizi online, è stato sottolineato, "sarà un vantaggio notevole per evitare di dovere portare carte di credito o contante con sé, accedere alle disponibilità dei servizi comodamente da casa, rispettando le normative vigenti e conoscendo in anticipo le disponibilità delle diverse strutture". La piattaforma, navigabile sia da computer sia da telefoni cellulari o tablet, verrà rilasciata a breve anche sotto forma di Applicazione "e sfrutta tutte le tecnologie più innovative e sicure attualmente disponibili sul mercato. Si tratta di una applicazione concreta destinata a migliorare la vita della cittadinanza già provata dall'emergenza sanitaria e dal lockdown, permettendogli di potere finalmente approfittare di rilassanti momenti di vita all'aperto in strutture sicure e a norma di legge". 

Nel team di lavoro che ha contribuito allo sviluppo sono state coinvolte importanti aziende locali, coordinate dal segretario comunale Robert Bregy, da Roberto Mazza, direttore della Divisione Sport e Davide Baldi di Luxochain Sa, azienda incaricata di realizzare l'applicazione, attiva nella creazione di certificati digitali di autenticità registrati su blockchain, tecnologia innovativa che sarà implementata in un aggiornamento della piattaforma a partire dal mese di luglio, attraverso la realizzazione di un sistema di loyalties per gli utenti, la società Keros Digital Sa, che ha messo a disposizione il sistema di e-commerce, oltre alle società Be Positive, Differens, SafeCharge, Moresi, Temera, Advinser, SkyLabs, insieme ad associazioni e consorzi locali come Lugano Living Lab, lo Swiss Blockchain Consortium e Netcomm Suisse ed allo studio Cattaneo Bionda Mazzucchelli che ha curato tutti gli aspetti legali e di data protection. 

Questo approccio definito "pioneristico" continuerà anche in futuro; l'applicazione Prenota Lugano rappresenta infatti solo una prima tappa "di un importante percorso tecnologico per permettere alla cittadinanza di superare agevolmente i problemi di assembramento e di social distancing creati dalla pandemia Covid, ma non si fermerà qui, porterà infatti alla prossima erogazione di nuovi servizi gestiti digitalmente per ulteriori iniziative comunali di ampio respiro e che rappresenteranno una concreta evoluzione in termini di attenzione ai bisogni locali, di cittadini e turisti presenti sul territorio". 

Con l'inizio della terza fase di misure d'allentamento, il Consiglio federale ha autorizzato la riapertura al pubblico delle piscine a partire dal 6 giugno. Lugano, città membro dell'associazione APRT, proprietari delle piscine romande e ticinesi, si è coordinata con le altre città del Cantone e, su indicazione dello Stato maggiore di condotta, ha deciso di aprire tutte le proprie infrastrutture il 20 giugno, nella stessa data prevista per le aperture a Mendrisio, Chiasso e Bissone. 

Prenota Lugano permette così di gestire agevolmente e con estrema semplicità tutte le problematiche relative agli ingressi contingentati e a numero chiuso imposto dalla regola dei 10 metri quadrati per persona di spazi liberi. I cittadini ed i turisti potranno verificare in tempo reale il grado di occupazione delle strutture e degli eventi comunali, potendo così prenotare il proprio ingresso nella data e nell'orario disponibile senza rischiare inutili viaggi a vuoto o lunghe attese sotto il sole a causa delle restrizioni d'ingresso imposte dalle regole sanitarie e cantonali. 

La politica degli abbonati e dei prezzi proposti 

Preso atto nelle scorse settimane dei limiti imposti dalle normative federali, dalla volontà di comunque aprire le strutture balneari, il Municipio di Lugano ha dato seguito alla proposta della Divisione sport di sospendere tutti gli abbonamenti annuali e stagionali, che verranno riattivati a partire dal 20 settembre, per la durata di 3 mesi con un mese aggiuntivo in omaggio per i disguidi causati dalla contingenza pandemica. Dal 20 giugno al 20 settembre saranno validi esclusivamente gli abbonamenti dei possessori delle cabine del Lido di Lugano e di Carona con l'obbligo di conferma della presenza nei lidi entro le 10. 

Di seguito i prezzi proposti per le entrate singole alle strutture:-

- Lido di Lugano e Carona: entrata singola adulti CHF 8, entrata ragazzi fino ai 20 anni, studenti, AVS e Al CHF 6. Dai 0 agli 8 anni CHF 2. 

- Lido San Domenico e Riva Caccia: entrata singola CHF 11 (compreso lettino fino ad esaurimento). Dai 0 agli 8 anni CHF 2. 

Lo specchio ideale per l'offerta istantanea degli eventi e della cultura 

Gli allentamenti dello scorso 6 giugno hanno permesso al Dicastero di confermare l'offerta estiva delle proprie strutture e manifestazioni che prenota.lugano.ch mette da subito in rete, permettendo ai cittadini di beneficiare in tempo reale di tutta l'offerta coordinata del Dicastero. 

Cultura: Musec e LAC presentano il loro programma. Sotto la pagina della cultura gli utenti potranno acquistare i propri biglietti per le esposizioni permanenti previste dal Museo delle Culture, attualmente in programma nella sede espositiva di Villa Malpensata. A partire da inizio luglio verrà pubblicato anche il programma degli eventi previsti nello spazio Agorà Lac. I posti saranno prenotabili linkando il sito che riporterà alla pagina del centro culturale. 

Eventi: gli spettacoli prenotabili del Longlake Festival 2020. Nella sezione dedicata agli eventi si potranno prenotare i posti a disposizione/pagamento per gli spettacoli che si svolgeranno negli spazi allestiti in piazza Manzoni ed al parchetto del Ciani, posti ad oggi previsti per un massimo di 300 persone sedute e nel rispetto delle regole di distanziamento sanitario. La stagione estiva verrà inaugurata, con un evento a tema "Contact Tracing", il 30 giugno alle 17, promosso dal Lugano Living Lab. 

Roberto Badaracco, capodicastero Cultura, Sport, Eventi, ha affermato: "Siamo contenti di poter aprire i lidi comunali ed offrire ai cittadini edai turisti l'accesso alle nostre strutture seppur in un contesto particolare dettato dalla situazione pandemica. Grazie alla soluzione informatica proposta oggi saremo in grado di rispondere alle esigenze di rispetto dei limiti di accesso nelle strutture e metteremo in rete l'offerta estiva di tutto il nostro dicastero". Così Roberto Mazza, direttore della Divisione sport: "Il 20 giugno torniamo finalmente a vedere il sole, con l'apertura coordinata a livello cantonale di buona parte delle piscine pubbliche. Sarà importante ricordare ai cittadini ed ai turisti il massimo rispetto delle regole sanitarie in vigore per poter beneficiare in sicurezza delle nostre splendide strutture". Da parte sua Davide Baldi, ceo di Luxochain SA: “Siamo felici di partecipare a questa strategica iniziativa e di poter contribuire alla realizzazione degli obiettivi della città, di tutelare la sicurezza dei cittadini e contemporaneamente approcciare l'innovazione tecnologica, portando Lugano ad essere sempre piu all'avanguardia nel novero delle Smart City internazionali". 

 

© Regiopress, All rights reserved