eventi-culturali-lugano-non-si-ferma-e-crea-occasioni-online
La musica che gira intorno
TI-PRESS
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
3 ore

L'incallito ladro lituano che colpì in mezza Svizzera

È stato condannato a 2 ani e 8 mesi dalle Assise criminali ticinesi: il primo colpo lo commise nel Cantone
Ticino
4 ore

Dpd, Verdi del Ticino: 'Libero mercato, libero sfruttamento?'

I Verdi del Ticino esprimono solidarietà a lavoratori e lavoratrici della Dpd per le condizioni lavorative 'inaccettabili'
Ticino
4 ore

Emergenza lavoro, ‘Ci vuole una strategia della solidarietà’

Nel quarto trimestre dell’anno sono andati persi - solo in Ticino - 10 mila impieghi a fronte dei 23 mila andati in fumo a livello nazionale
Luganese
4 ore

La Città di Lugano aderisce al progetto Smartvote

Per le prossime elezioni comunali i candidati potranno creare il proprio profilo rispondendo a un questionario sui vari temi politici
Ticino
5 ore

Piste da sci e terrazze: ‘Si voleva evitare una crisi’

Gobbi spiega le ragioni che hanno portato ad adeguarsi alle disposizioni federali. I gestori degli impianti: ‘c'è grande incertezza’
Mendrisiotto
5 ore

'Alla scuola di Morbio il clima è tranquillo'

Parla Claudia Canova, sindaco del paese. Al momento si tratta di un solo caso in una classe di quinta elementare
Luganese
5 ore

Lugano, pigioni moderate: scelti i vincitori per Lambertenghi

La Cooperativa Vivere Lambertenghi si aggiudica il concorso per costruire nell'omonimo quartiere un edificio di sette piani con venticinque appartamenti
Luganese
5 ore

Da lunedì apre a Lugano la mostra Da Vinci Experience

L'esposizione multimediale visitabile fino al 30 maggio al Centro esposizioni
Ticino
6 ore

Coronavirus o meno, i radar rimangono sempre aperti

Ecco le località nelle quali la prossima settimana verranno effettuati controlli della velocità mobili e semi-stazionari in Ticino
Locarnese
6 ore

Bosco Gurin chiude la stazione sciistica

Frapolli annuncia che da lunedì gli impianti saranno fermi. La causa è il divieto di apertura delle terrazze dei ristoranti sulle piste
Locarnese
6 ore

Locarno, il Salva lancia la campagna sostenitori

Tramite volantino la popolazione viene informata sui vantaggi di una copertura sostenibile. I fondi raccolti consentono di migliorare la qualità del servizio
Locarnese
7 ore

Navigazione: l'accordo slitta. Il progetto di sviluppo pure

Resta aperta anche la questione della ri-assunzione del personale licenziato
Mendrisiotto
7 ore

Investita da un furgone, rimane schiacciata contro un'auto

Incidente a Castel San Pietro. Ferite gravi per una cittadina della provincia di Como di 49 anni
Luganese
11.04.2020 - 14:300

Eventi culturali, Lugano non si ferma. E crea occasioni online

Sul web la piattaforma #DistantiMaVicini porta nelle case arte, letture, teatro e intrattenimenti per la famiglia. I festival? Opzioni allo studio

Lontani sì, ma non dalla cultura. La piattaforma della Città, www.luganoeventi.ch ha inaugurato una straordinaria sezione sulla sua pagina web (si clicca in alto a destra) denominata #DistantiMaViciniAgenda attività. Ebbene, chi vi accede trova riunito un mondo di proposte culturali, tutte gratuite. Un'immersione - ancorché confinati a casa - di quanto promotori e organizzatori propongono, dalle letture per bambini e adulti, alla musica, all'arte, al teatro, al cinema. Vista la sospensione forzata e l'impossibilità di ambire a palcoscenico e pubblico, ecco che tutti i produttori di cultura, arte e intrattenimento invitano a fruire online spettacoli e performance o, semplicemente, proposte, agevolmente e senza alcun costo e con pochi clic. 

Gli ingredienti dell'evasione

Ampio il ventaglio delle iniziative, così suddivise: arte: in cui è possibile "entrare" nei principali musei e gallerie, assaporare anteprime di mostre in allestimento;  family: con proposte per tutta la famiglia, specie per bambini e giovani attraverso concorsi, storie, giochi, attività da svolgere a casa; cinema: tra cui il Lux di Massagno che ha riaperto... online; musica: una selezione di brani scelti, quiz di musica e letteratura, e ancora, video, podcast nel mondo del jazz, anche laRegione offre il suo contributo con il nuovo podcast anti-isolamento all'insegna del buon umore e della buona musica realizzato da Beppe Donadio e Lorenzo Erroi; sport: con argomenti e attività sulla salute, la mente e il corpo, yoga, pilates; talks: diversi siti, fra cui quello realizzato dallo scrittore Luca Saltini in cui è possibile ascoltare storie, e poi video e streaming proposti da altri enti, il progetto di un diario sonoro collettivo, e l'Agorateca, la bibliomediateca della città di Lugano che invita all'arte e ha inoltre postato letture di grandi classici realizzate dai propri collaboratori; teatro: la Markus Zohner Arts Company propone fino al 10 maggio lo spettacolo riadattato in multipiattaforma, 'Totentanz-La quarantena', mentre il Teatro d'Emergenza firma un progetto di comunità teatrale virtuale.

La sorte dei grandi appuntamenti, da Palco ai giovani a Blues to Bop 

Insomma, un cambio di passo e... di ambiente, ponendo in salvo gli eventi. «Nella piattaforma www.luganoeventi.ch abbiamo aggiunto servizi di informazione tematici, dove sono riuniti approfondimenti di varie proposte» - spiega Claudio Chiapparino, direttore della Divisione eventi e congressi del dicastero cultura, sport ed eventi della città di Lugano. Ma che ne sarà dei diversi festival cittadini, a rischio annullamento a causa dell'emergenza sanitaria? Cominciamo dal più imminente sul calendario, Palco ai giovani, tradizionalmente in agenda a maggio. «Ci stiamo lavorando. Visto che la finalità di questo evento è soprattutto quello di promuovere le realtà locali delle formazioni musicali, stiamo lavorando con le singole band per proporre loro di realizzare video o performance in streaming o semplici presentazioni delle band. Abbiamo diverse opzioni che renderemo note nelle prossime settimane». Incognite gravano anche su LongLake Festival, per cui a luglio è attesa la decima edizione. «Il cartellone è quasi approntato e ci daremo tempo per decidere se rinviare all'anno prossimo o meno entro la metà di giugno, data entro la quale potremo dirci ancora flessibili con l'organizzazione e gli artisti. Si allargassero le restrizioni imposte in questo momento, trattandosi di piccoli eventi che si svolgono in ambienti aperti... Ma naturalmente dipendiamo da quanto decideranno le autorità. Tuttavia stiamo valutando di proporre alcuni eventi di LongLake Festival online».

Tra le grandi attese musicali, i due appuntamenti clou estivi: Estival Jazz e Blues to Bop. «Per il primo gli organizzatori a quanto pare dovrebbero decidere entro fine aprile se confermare o rinunciare; mentre c'è un po' più tempo per la decisione su Blues to Bop per cui abbiamo concordato di sciogliere le riserve entro al più tardi fine giugno». 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Regiopress, All rights reserved