07.02.2020 - 13:57

I dipendenti di Campione d'Italia ricorrono ancora al Tar Lazio

Dieci impiegati in mobilità hanno presentato un esposto contro la deliberazione sottoscritta dal commissario Giorgio Zanzi.

i-dipendenti-di-campione-d-italia-ricorrono-ancora-al-tar-lazio

Dieci dipendenti in mobilità del Comune di Campione d'Italia hanno presentato ricorso al Tar del Lazio, chiedendo di annullare la deliberazione del commissario prefettizio Giorgio Zanzi. Lo si evince da 'gioconews.it' che riporta la deliberazione con cui Zanzi incarica gli avvocati Daniele Lucchetti e Andrea Manzi di "rappresentare e difendere il Comune di Campione d'Italia nella fase del giudizio del ricorso avanti al Tar". Nelle premesse alla delibera, si ricorda come il 13 agosto del 2018 l'allora giunta comunale guidata da Roberto Salmoiraghi aveva assunto la delibera con la quale si rideterminava la dotazione organica dell'ente, ai sensi della normativa sui Comune in stato di dissesto (quale appunto quello di Campione d'Italia) dichiarando le eccedenze di personale. Gran parte dei dipendenti comunali aveva proposto ricorso davanti al Tar del Lazio, che inizialmente aveva accolto l'istanza cautelare presentata dai ricorrenti, sospendendo l'efficacia della delibera, ma successivamente, con sentenza del 20 dicembre scorso "ha respinto il ricorso principale e i motivi aggiunti proposti".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved