laRegione
Nuovo abbonamento
TiPress
Luganese
27.11.2019 - 11:550
Aggiornamento : 15:23

Approdano in aula i roghi di Massagno

A processo un 50enne luganese accusato di duplice incendio intenzionale. L'accusa chiede 4 anni e mezzo da scontare, lui nega i fatti.

Processo indiziario quello di oggi a carico del 50enne luganese accusato di un duplice incendio intenzionale commesso lo scorso 26 maggio a Massagno, in un garage di via Nolgio e in uno scantinato di via Ceresio 8. I fatti sollevarono notevole preoccupazione nel quartiere Bomborozzo, colpito in quei giorni da altri due incendi. 

Il procuratore pubblico Roberto Ruggeri ha proposto una pena di 4 anni e mezzo da scontare in carcere. L'imputato, detenuto dalla sera dei fatti, nega tutto.

Il 50enne era già stato condannato per incendio intenzionale nel 2010. La sentenza delle Assise correzionali è attesa nel pomeriggio.

© Regiopress, All rights reserved