(Ti-Press)
Luganese
07.10.2019 - 16:270
Aggiornamento : 18:27

'Sì, l’ho massaggiata per tranquillizzarla'

È una delle poche ammissioni dello psichiatra accusato di abusi sessuali nei confronti di otto pazienti.

«Sì, l’ho massaggiata per tranquillizzarla». Questa una delle poche ammissioni dello psichiatra accusato di abusi sessuali nei confronti di otto pazienti (cfr. articoli consigliati), rivolta a una 50enne di origine straniera. Una donna sola, con un passato di abusi e un presente caratterizzato da relazioni sentimentali sfortunate. E una donna con problemi d’insonnia. Per risolverli, il 54enne ha ammesso di averle consigliato l’autoerotismo. Numerose le contestazioni invece riguardo ai toccamenti di altre pazienti, per le quali l’uomo ha più volte messo in evidenza le turbe psichiche che ne avrebbero influenzato le testimonianze.

Come quelle di una ventenne, «con poca autostima» come confermato dall’imputato stesso. Alla giovane sarebbero state poste numerose domande molto esplicite e spinte, «domande che sono tematica di terapia, il fatto che fossero improprie è una costruzione fatta dopo la denuncia».

Dichiarazioni che hanno fatto sobbalzare in più d’una occasione la procuratrice pubblica Chiara Borelli e le patrocinanti delle accusatrici private: Deborah Gobbi e Sandra Xavier. Ma l’imputato è rimasto fermo sulle proprie posizioni: «Non c’è alcuna morbosità nel parlare di sesso», ha detto replicando a una domanda del giudice Amos Pagnamenta. L’accusato ha anche energicamente negato di aver toccato diverse delle presunte vittime, come di essersi toccato durante una visita: «Assolutamente dichiarazioni non veritiere, è abnormale che un medico si tocchi di fronte a un paziente».

Per lo psichiatra le accuse nei suoi confronti sono dovute a «una visione distorta della realtà», dovute al fatto che lui è stato denunciato e che le pazienti sarebbero quindi state influenzate da questo. L’imputato è infine accusato di truffa, per aver imbrogliato diverse casse malattia preparando presunte fatture false. L’importo totale è relativamente contenuto: circa 8‘000 franchi. A breve ci sarà la requisitoria della pp, mentre l’arringa difensiva è attesa domani.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved