Luganese
Hcl e Mani ai ferri corti per 108mila franchi non versati
Dal club bianconero un precetto esecutivo all'Ufficio esecuzione. Sponsorizzazione a rischio?
9 Agosto 2019
|

Sponsorizzazione a rischio quella della Mani International Sa di Lugano a favore dell'Hockey Club Lugano? Sembrerebbe di sì, stando a 'Tio', secondo cui la società di Abouzar Rahmani non starebbe rispettando gli accordi presi con i vertici bianconeri. Presentata un anno fa come Silver Sponsor, l'azienda che commercia prodotti alimentari – con stabilimento a Rancate dove conta una ventina di dipendenti – non ha fin qui pienamente rispettato gli impegni presi. Il suo nome ha da subito capeggiato sulle maglie, ma ora la collaborazione sembra essere a rischio. La società guidata da Vicky Mantegazza vanta un credito di circa 108'000 e perciò sarebbe stato spiccato dall'Ufficio esecuzione un precetto esecutivo. Molto vicina potrebbe essere, a questo punto, la chiusura del contratto di collaborazione tra le parti, inizialmente firmato su base biennale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE