ecoincentivi-per-il-comune-di-collina-d-oro
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
1 ora

Pandemia, sette persone in più negli ospedali ticinesi

Due in più nei reparti di cure intensive. Stabile il numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore: aumentati di quattro unità (1’266)
Luganese
1 ora

‘Campione era un deserto. Ora è tornato il sorriso in paese’

Reportage dall’enclave a due giorni dalla riapertura del casinò. E intanto l’amministratore delegato Ambrosini: ‘Debiti rimborsati entro cinque anni’.
Mendrisiotto
5 ore

Il sacerdote denunciato torna a dire messa

Anche se l’inchiesta è ancora in corso, il vescovo Lazzeri ha ritenuto che ci sono i presupposti per il ritorno, nel fine settimana, in parrocchia
Locarnese
5 ore

Ronco s/Ascona: e vissero tutti felici e contenti

Col progetto ‘Comune sano’ lanciato dalla Confederazione, il Municipio intende migliorare la qualità della vita e soddisfare le aspettative dei cittadini
Ticino
5 ore

Sergi: ‘Livelli, il no all’emendamento è stato coerente’

I tre voti contrari alla sperimentazione dell’Mps sono stati decisivi. Il coordinatore ribatte colpo su colpo alle accuse da sinistra: serve vera riforma
Ticino
12 ore

Antonini colpevole di uno solo dei tre reati prospettati

L’ex comandante delle Guardie di confine, ‘licenziato prima che si giungesse a una sentenza’, è stato condannato per falsità in documenti
Ticino
15 ore

La Lega: è giunta l’ora di abolire le restrizioni

‘La situazione pandemica è sotto controllo, quella economica è invece preoccupante’. Mozione urgente al Consiglio di Stato
Ticino
15 ore

Sciopero dei ferrovieri in Italia

Da domenica 30 gennaio alle ore 3 fino a lunedì 31 gennaio alle ore 2. Sono previsti disagi nei collegamenti transfrontalieri Tilo
Mendrisiotto
15 ore

Centro storico a Mendrisio, controlli e sensibilizzazione

Questa la strategia della Città per richiamare al rispetto delle regole della circolazione all’interno delle zone pedonali
Ticino
15 ore

‘Il centro educativo chiuso di Arbedo è una necessità’

Per il magistrato dei minori Reto Medici la struttura permetterebbe di recuperare decine di giovani l’anno. Incarti stabili, ma reati violenti in aumento
Lugano
16 ore

Da revisione interna a controllo finanze

La Commissione petizioni cittadina approva l’operazione
Ticino
16 ore

Cresce l’interesse per la Città dei mestieri

Nel secondo anno di attività sono state oltre 7’600 le persone (+70%) che si sono rivolte alla sede bellinzonese che ora è nella rete internazionale
Bellinzonese
16 ore

Finisce al Tram l’ampliamento scolastico di Castione

Confinanti e Amica impugnano la decisione governativa ritenendo eccessiva l’altezza di 12 metri e irrisolta la questione viaria
Mendrisiotto
17 ore

Chiasso festeggia i 100 anni di Celestina Varallo

La neocentenaria, ospite di Casa Giardino, ha ricevuto anche gli auguri del sindaco di Chiasso
Ticino
17 ore

I radar della prima settimana di febbraio

Da Polmengo a Balerna i controlli della Polizia cantonale e di quelle comunali
04.04.2019 - 16:300

Ecoincentivi per il Comune di Collina d'Oro

Credito da 317mila franchi a favore dell'efficienza energetica, delle energie rinnovabili e della mobilità sostenibilie

a cura de laRegione

Dal 2019, gli abitanti di Collina d’Oro possono usufruire di incentivi in favore dell’efficienza energetica, dello sfruttamento delle energie rinnovabili e della mobilità sostenibile. Questa misura rientra tra le molteplici attuate dal Comune per l’ottenimento del marchio Città dell’energia® ed è in linea con una politica energetica e climatica locale all’avanguardia. 

Di cosa si tratta
Il Regolamento e la rispettiva Ordinanza municipale, che nel merito definisce le condizioni per l'ottenimento degli incentivi, il loro ammontare e l’eventuale fondo a disposizione, sono stati elaborati con l’obiettivo di stimolare un numero crescente di privati ad adottare misure in linea con la politica energetica del Comune, dando un contributo concreto al raggiungimento dei suoi obiettivi. Tali obiettivi sono coerenti con quelli della Strategia energetica 2050 della Confederazione. Grazie a questo nuovo strumento, ossia il Regolamento, il Comune intende incentivare misure esemplari, che vadano oltre le esigenze legali minime. Per il 2019 il Municipio ha stanziato 317mila franchi, per incentivare tali misure. 

Nel limite della disponibilità del credito annuale attribuito specificatamente a questo scopo, il Comune può riconoscere un sostegno finanziario per l’attuazione di misure nei seguenti ambiti:

a)   risanamento energetico di un edificio esistente;

b)   nuova costruzione di un edificio certificato MINERGIE-A® o MINERGIE-P® e MINERGIE-ECO®;

c)    elaborazione di un Certificato energetico cantonale degli edifici Plus (CECE® Plus);

d)   sostituzione di un impianto di riscaldamento ad olio combustibile o elettrico diretto, con una pompa di calore o allacciandosi ad una rete di teleriscaldamento;

e)   installazione di un impianto solare termico;

f)    installazione di un impianto solare fotovoltaico;

g)   abbonamenti trasporto pubblico;

h)   biciclette elettriche;

i)     autoveicoli e motoveicoli elettrici;

j)     autoveicoli ibridi plug-in;

k)   benzina alchilata. 

Maggiori informazioni sono ottenibili sul sito del Comune www.collinadoro.com/incentivi.

Oltre agli incentivi già adottati da anni, quali l’abbonamento al trasporto pubblico, biciclette, automobili e motoveicoli elettrici e benzina alchilata, si sono aggiunti i risanamenti energetici e misure di efficienza energetica degli edifici, le installazioni di impianti fotovoltaici e solari termici, come pure gli autoveicoli ibridi plug-in.

Con questo pacchetto di nuovi incentivi, il Municipio intende contribuire in maniera fattiva al risanamento degli edifici, mirati a un risparmio energetico, oltre a promuovere le energie rinnovabili e incentivare un utilizzo parsimonioso delle risorse energetiche. 

Iniziative accompagnatorie
L’introduzione dei nuovi incentivi è stata anticipata da due iniziative, descritte di seguito e realizzate nel 2018, volte a coinvolgere direttamente i proprietari immobiliari e a sensibilizzarli sui temi efficienza energetica e impiego delle energie rinnovabili, dando al contempo un contributo concreto alla protezione dell’ambiente e alla svolta energetica in atto. 

1.      Campagna di analisi energetiche

Per sensibilizzare i proprietari immobiliari in merito all’efficienza energetica del proprio immobile e stimolare al contempo la realizzazione di interventi di risanamento, nel 2018 il Comune ha lanciato una campagna di analisi energetiche (termografie e CECE® Plus) a prezzo agevolato, in collaborazione con Enermi Sagl di Manno.

In totale sono 10 i proprietari di immobili abitativi che hanno usufruito di questa offerta, analizzando la qualità energetica del proprio edificio, le possibili misure da adottare per ridurne i consumi e gli incentivi a loro disposizione.

2.      Gruppo di acquisto di impianti solari fotovoltaici

Per sensibilizzare i proprietari immobiliari in merito all’impiego delle energie rinnovabili e promuovere al contempo la realizzazione di impianti solari fotovoltaici, nel 2018 il Comune ha lanciato l’iniziativa di “Gruppo di acquisto di impianti solari fotovoltaici”, in collaborazione con Greenkey Sagl e Enermi Sagl.

In questo ambito sono stati riuniti i cittadini e i proprietari di stabili interessati a installare un impianto solare fotovoltaico sul proprio tetto, fornendo loro un accompagnamento neutrale, affidabile e professionale, che garantisse prodotti e prestazioni di qualità a un prezzo equo. 

L’iniziativa ha avuto un buon successo, con l’installazione di 14 nuovi impianti per un totale di 140 kWp. 

Si rammenta che gli abitanti di Collina d’Oro, i proprietari di immobili e le ditte, possono rivolgersi gratuitamente allo “Sportello Energia” per avere informazioni più dettagliate concernenti sia la nuova Ordinanza che eventuali altri suggerimenti legati ai temi dell’efficienza, del risparmio energetici e degli incentivi in ambito energetico attualmente disponibili a livello federale, cantonale e comunale. Per ulteriori informazioni e richiesta appuntamento consultare il sito www.collinadoro.com/energia o telefonare al numero 079.215.44.15

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved