Luganese

Raccolta delle plastiche, nessun cambiamento a Lugano

Il Municipio valuterà nuove misure solo nel caso in cui il rapporto tra costi e vantaggi sarà positivo

Ti-Press
25 luglio 2018
|

A Lugano non ci sarà nessun cambiamento delle modalità di smaltimento delle plastiche, una volta introdotta la tassa sul sacco. È quanto afferma il Municipio in risposta a un'interrogazione presentata lo scorso giugno dalla consigliera comunale Ppd Sara Beretta Piccoli e altri nove deputati. 

L'esecutivo di Lugano precisa che "unicamente il Pet verrà raccolto negli ecocentri, come finora". Le altre plastiche potranno essere restituite nei centri commerciali o buttate nel sacco dei rifiuti. Il municipio sottolinea inoltre che cambierà le modalità di raccolta, solo nel caso in cui il rapporto tra costi e vantaggi della raccolta delle plastiche sarà valutato positivamente. 

Ma come fare con i grossi contenitori in plastica che occupano molto spazio nel sacco? "Il cittadino, agendo d'astuzia, può semplicemente tagliare i contenitori al fine di ridurne il volume", si legge nella risposta dell'esecutivo. Viceversa i rifiuti non riciclabili che non entrano nel sacco vanno consegnati all'ecocentro. 

Il Municipio ha inoltre indicato che nel 2017 la percentuale di riciclaggio dei rifiuti prodotti nella città di Lugano è stata del 35,4%.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE