04.06.2020 - 19:21
Aggiornamento: 20:00

Lido di Lugano, niente sconti per l'abbonamento

Sara Beretta Piccoli chiede spiegazioni al Municipio sulle agevolazioni causate dal Covid-19 concesse 'a geometria variabile'

lido-di-lugano-niente-sconti-per-l-abbonamento
Una parte delle storiche cabine del Lido (Ti-Press)

Questo periodo particolare ha indotto il Municipio a prendere delle misure straordinarie. Purtroppo in alcuni contesti, non si è prestata la dovuta attenzione, scrive la consigliera comunale di Lugano Sara Beretta Piccoli, secondo la quale, "ad esempio si riducono affitti, si permette lʻuso di suolo pubblico gratuitamente, e poi ci si dimentichi di coloro che da anni pagano lʻabbonamento delle cabine al Lido" che potranno usufruirne praticamente solo per la metà della stagione. Perciò, nell'interpellanza, viene chiesto al Municipio per quale motivo c'è stata tale disparità di trattamento e se è giusto pagare per un servizio che non viene interamente erogato. Sara Beretta Piccoli vuole sapere come verrà colmata questa lacuna, se è stato creato un team o un gruppo di “crisi” per valutare queste criticità (anche negli altri contesti), altrimenti come intende procedere l'esecutivo.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved