Locarnese

Il Plr di Losone vuole consolidare la leadership

L'obiettivo dichiarato della sezione in vista delle elezioni comunali di aprile è quello di confermare i due municipali uscenti e il sindacato

26 gennaio 2024
|

È con l'obiettivo dichiarato di confermare i due municipali uscenti e il sindacato, nonché di mantenere le posizioni attuali in Consiglio comunale, che il Plr di Losone si presenterà alle elezioni comunali del prossimo aprile. Le liste, "costruite" dalla Commissione cerca condotta da Omar Galli, sono state approvate, ratificate e presentate lo scorso 18 gennaio durante l'assemblea straordinaria della sezione, svoltasi al Centro la Torre di Losone alla presenza del presidente cantonale Alessandro Speziali e del presidente distrettuale Luca Renzetti.

Accanto a esponenti più rodati e di esperienza, figurano parecchi volti nuovi e molti giovani, il tutto a coprire un ampio ventaglio di professioni e di sensibilità politiche. Sulla lista per il Municipio, oltre agli uscenti Ivan Catarin (eletto sindaco nel 2021 e, come si indica nella nota stampa, "che ha saputo guidare in modo encomiabile il Comune in questi anni particolarmente difficili") e Daniele Pidò ("distintosi a capo del suo dicastero nella gestione dei numerosi cantieri stradali e nell’avvio dell’edificazione della nuova casa comunale"), figurano Gianluigi Daldoss (capogruppo in Cc), Paola Fornera, Vincenzo Gambino, Daniel Hauser e Anastasia Stanga.

Per il Consiglio comunale (lista completa con 35 candidati), oltre ai candidati al Municipio (tranne Paola Fornera) figurano Nicole Arizzoli, Alberto Astori, Erik Bozzoli, Marco Brusa, Marko Brzovic, Massimo Caimi, Dario Catone, Virgilio Congiu, Juri Cugini, Gabriele Facchinetti, Roman Frey, Dennis Gerber, Athos Ghiggi, Sanjeev Kündig, Monia Kurt, Andrea Managlia, Fabio Marinelli, Stefano Mattei, Yanik Menegazzo, Massimo Meoli, Mirella Mozzini Scolari, Antea Nicora, Matteo Pal, Domenico Parisi, Christian Pedraita, Mauro Quattrini, Heinz Stänz, Francesca Stanga, Dennys Taiana.

Prossimi appuntamenti preelettorali aperti a tutti: cena del 22 marzo presso il Grotto Broggini e tre momenti conviviali denominati “Due chiacchiere e un caffè” (date e luogo ancora da definire).

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE