Locarnese

Ascona, il sasso di Urs Hutmacher vola a 7,51 metri

Sul lungolago l'edizione 2023 della storica gara; nuovo record in campo maschile, pure tra le donne successo di un'atleta d'oltre Gottardo

13 agosto 2023
|

Un folto pubblico di curiosi e sostenitori ha assistito sabato, sul lungolago di Ascona, alle gare valide per il Campionato ticinese 2023 di lancio del sasso. Tra urla d'incitamento e applausi, in quello che a tratti ricordava un ambiente da stadio, atleti provenienti da tutta la Svizzera e dalla vicina penisola si sono misurati, in campo maschile e femminile, con il lancio dei pesanti sassi. Su tutti in campo maschile ha primeggiato Urs Hutmacher di Weisslingen, che ha pure stabilito il nuovo record con 7 metri e 51 centimetri, aggiudicandosi il titolo cantonale. In questa categoria è da segnalare l'ottima prova del ticinese Jan Colombini di Cresciano che ha scagliato la pietra a 4 metri e 46 centimetri piazzandosi al 5° rango. Nella categoria donne il record non è stato battuto (risale al 2022, con 7 metri e 4 centimetri) ma la vincitrice Marina Mettler, di Bilten, ha lanciato la pietra a 6 metri e 19 centimetri laureandosi campionessa ticinese 2023. Sempre in campo femminile da segnalare l'ottimo 4° rango di Jan Morbini, di Intragna, con 4 metri e 57. Tiziano Broggini, alla testa del comitato organizzatore del Gisa Club, ha curato la premiazione dei vincitori, ringraziando gli sponsor e anticipando la data della prossima edizione, che si terrà il 10 agosto 2024.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE