Locarnese

Dallo schermo alla realtà, scena ‘da film’ giovedì a Locarno

Non è passato inosservato l'importante dispiegamento di polizia, intervenuta in via della Posta per fermare un uomo armato in seguito a una lite familiare

In sintesi:
  • È successo attorno alle 20.30 e tutto si è risolto – senza feriti – in una ventina di minuti
  • Le autorità precisano che quanto accaduto ‘non ha collegamenti con il Locarno Film Festival’
11 agosto 2023
|

Volanti della polizia piazzate a lampeggianti accesi in mezzo alla strada per sbarrare il passaggio e numerosi agenti schierati con armi sfoderate. È la scena da film andata in scena giovedì sera a Locarno, ma non sullo schermo di Piazza Grande, bensì nella realtà. Più precisamente, secondo nostre informazioni poi confermate anche dalle autorità, attorno alle 20.30 la Polizia cantonale con in supporto quella di Locarno, è dovuta intervenire in via della Posta per una questione che si è "sviluppata in un contesto privato". In sostanza, sempre stando a quanto appreso dalla Regione, in seguito a una lite familiare un uomo avrebbe minacciato la compagna con un'arma, salvo desistere al momento dell'intervento delle forze dell'ordine. Il tutto si è quindi risolto in una ventina di minuti e senza feriti. Dal Ministero pubblico precisano anche che quanto accaduto "non ha collegamenti con il Locarno Film Festival".

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE