30.11.2022 - 12:00
Aggiornamento: 16:40

Brissago, avvicinamento al Natale

Per il ‘calendario dell’Avvento’ un ricco programma di animazioni e incontri, dall’accensione dell’albero fino alla storica ‘Nodada’

brissago-avvicinamento-al-natale
archivio Ti-Press
Il 6 gennaio bracciate nel Maggiore

Il periodo dell’Avvento a Brissago inizia giovedì 1º dicembre, in Piazza Municipio illuminata a festa. Il programma prevede a partire dalle 16.15 uno spettacolo dedicato ai bambini, con merenda e, a seguire, l’accensione dell’albero di Natale.
Il giorno successivo, alle 17.30, sarà proposto un aperitivo con raclette organizzato dallo Sci Club e la proiezione della partita Svizzera-Serbia. E ancora: martedì 6 dicembre, sempre alle 16.15, merenda per i bambini e l’arrivo di San Nicolao.
L’appuntamento successivo sarà per giovedì 10 dicembre: aperitivo con Cicit organizzato dall’Associazione calcio Brissago, mentre sabato 17 ci sarà il tradizionale Mercatino di Natale, dalle 11 alle 18, con 50 bancarelle. Domenica 18, alle 16, nella chiesa parrocchiale concerto con il Coro Gospel Atm (ricavato a favore dell’associazione Mops dancesyndrome); seguirà, verso le 17.30, una panettonata alle casette in Piazza. L’avvicinamento al Natale proseguirà con due aperitivi, venerdì 23 e venerdì 30 dicembre. Il primo gennaio dalle 11 brindisi di Capodanno con lenticchie. I festeggiamenti si chiuderanno venerdì 6 gennaio, a partire dalle 11.30, con la Befana in Piazza, un pranzo per tutti organizzato dalla Commissione cultura e turismo (Cct) alle Casette e, alle 13.30, uno spettacolo per i bambini. In mattinata, al Porto della Resiga, si svolgerà come ogni anno l’ormai storica "Nodada de la Befana", organizzata dalla Verbano Sub. Una fornitissima buvette sarà in funzione durante tutti gli eventi. Gli appuntamenti destinati ai bambini sono stati organizzati in collaborazione con l’Istituto scolastico e l’Assemblea genitori. E in questo ambito rientrano anche gli eventi che segneranno le domeniche dell’Avvento: quattro alberi di Natale sono stati addobbati dai bambini e dai genitori in alcuni luoghi del paese, con il sostegno di aziende locali. Ogni domenica alle 17 ci si ritroverà in una delle tre coste per un momento conviviale e l’accensione degli alberi, il tutto accompagnato da canti, storie e vin brûlé. Il prossimo appuntamento è per domenica 4 dicembre alla chiesa di Incella.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved