24.11.2022 - 14:35
Aggiornamento: 16:38

Incendio boschivo sul Monte Cortascio, pompieri in azione

Impegnati 2 elicotteri e una decina di uomini del Corpo pompieri di montagna Melezza e i loro colleghi di Onsernone

incendio-boschivo-sul-monte-cortascio-pompieri-in-azione

Pompieri ed elicotteri in azione, da qualche ora, per un incendio boschivo scoppiato attorno alle 12.45 sul Monte Cortascio, a mille metri di quota, in un’area boschiva in territorio di Loco, non lontano dal Passo della Garina, nella quale sono presenti diverse abitazioni di vacanza e vaste superfici di conifere. Impegnati 2 elicotteri della Eliticino-Tarmac, che si riforniscono d’acqua nell’apposita vasca antincendio di Berzona e una quindicina di uomini del Corpo pompieri di montagna Melezza e di Onsernone. È stato predisposto un dispositivo di spegnimento con vasche, condotte e un modulo ad alta pressione. Un dispositivo che potrebbe essere ulteriormente potenziato nelle prossime ore, a seconda delle necessità. Alcune case sono state lambite dalle fiamme ma non sembra abbiano riportato danni. All’origine del sinistro pare esserci una disattenzione. Le operazioni di spegnimento, che interessano un’area i circa quattro ettari, sono coordinate dall’ufficiale di picchetto dei Civici pompieri di Locarno. Un forestale di zona è pure presente sul posto. Le operazioni sono tutt’ora in corso, è prevista una ricognizione per domani mattina che determinerà la continuazione (o meno) dei lavori. A Berzona sono accorsi anche agenti della Polizia di Locarno e Ascona per disciplinare il traffico e agevolare il transito dei veicoli di soccorso; tra Loco e Mosogno si circola a traffico alternato.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved