23.11.2022 - 11:48
Aggiornamento: 15:03

Minusio, rinasce il sottopasso San Rocco in centro paese

Per la valorizzazione della struttura è stato scelto il progetto ‘MYNUSIO’, spazio espositivo a tre livelli. Venerdì alle 17 ci sarà l’inaugurazione

minusio-rinasce-il-sottopasso-san-rocco-in-centro-paese
Swisstopo
Minusio

Negli ultimi anni il Comune di Minusio ha promosso importanti progetti di riqualifica e arredo urbano. Nel 2017, nell’ambito di tutta una serie di iniziative per valorizzare la bellezza del territorio e rafforzare il senso di appartenenza dei suoi cittadini alla realtà locale, il Comune ha lanciato il concorso d’idee "Piazza S. Rocco, alla riscoperta del sottopasso perduto". "Si tratta – ricorda il Municipio in una nota ai media – del sottopasso pedonale antistante alla Casa comunale lungo la strada cantonale. Se un tempo era ben utilizzato come alternativa di attraversamento della strada cantonale, nel corso degli anni il percorso è diventato sempre meno attrattivo". Il Municipio ha premiato l’idea che meglio rispondeva ai suoi obiettivi iniziali. Fra tutti, l’attrattività del sottopasso come opera di valorizzazione dello spazio pubblico, tenuto conto della sua originalità e fattibilità realizzativa in senso anche economico.

Su preavviso di un’apposita giuria, né è quindi scaturito vincitore il progetto "MYNUSIO - Uno spazio espositivo a tre livelli" di Saul Savarino e Nicholas Andina, di Locarno. "Il progetto consiste in un’idea di spazio espositivo: idealmente, chi attraversa tale spazio o vi sosta ne diventa protagonista, rendendo l’installazione al contempo mutevole nel tempo e soggettiva. Il nome dato al progetto, MYNUSIO, sta proprio a evocare il fatto che i fruitori saranno i principali attori dell’opera utilizzandola e in qualche modo completandola". Il nuovo sottopasso sarà inaugurato venerdì 25 novembre alle 17 in occasione del mercatino natalizio organizzato dall’Associazione commercianti e artigiani di Minusio Acam. In caso di cattivo tempo la manifestazione sarà rimandata ad altra data.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved