14.07.2022 - 14:30
Aggiornamento: 14:53

Locarno, per il Vespa Club... un viaggio alle origini

Quindici equipaggi del sodalizio verbanese all’avventura per 400 km nei luoghi natii del mito a due ruote. Fra le tappe, quella al Museo di Pontedera

locarno-per-il-vespa-club-un-viaggio-alle-origini
Uniti da una grande passione

Il Vespa Club Locarno si è recato in visita nei luoghi natii della Vespa. L’uscita, svoltasi di recente, ha visto 17 appassionati locarnesi, suddivisi in 15 equipaggi, toccare località come San Luce (Pisa) con il suo Poggio della Pieve, Pontedera con la visita al Museo Piaggio, Lajatico, San Gimignano, Volterra, Pomaia e Vada, sul mare. A Pisa il manipolo di vespisti ha di seguito scoperto Piazza dei Miracoli e i suoi dintorni.

Totale di chilometri percorsi, circa 400, senza noie meccaniche e con il favore della meteo. Il Vespa Club Locarno conta attualmente 75 iscritti, è presieduto da Paolo Ciaramella, che in comitato lavora unitamente ad Angelo Ciaramella (segretario), Fabio Sartori (cassiere), Orazio Manduca (consigliere), Floriano Mazzucchi (consigliere aggiunto) e Peter Huber (membro onorario).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved