30.06.2022 - 14:26
Aggiornamento: 15:30

Tegna, si è spento Sergio Ferrari, già vicesindaco

Persona conosciuta e molto impegnata a livello amministrativo, aveva difeso con fervore la costruzione della sede scolastica in paese

tegna-si-e-spento-sergio-ferrari-gia-vicesindaco
Archivio Ti-Press
Sergio Ferrari, primo da sinistra, con gli allora colleghi di Municipio di Tegna

Cordoglio, a Tegna, per la morte, mercoledì, alla Casa di cura Cottolengo-Miralago di Muralto, di Sergio Ferrari, volto noto della politica locale, già municipale (vicesindaco) e consigliere comunale prima dell’aggregazione. Classe 1944, tecnico (direzione lavori) per tanti anni dell’impresa di costruzione Vela Sa, era una persona particolarmente impegnata anche in ambito sportivo (nutriva una grande passione per il calcio e per la ginnastica, dove collaborava in seno alla Società federale di Locarno). Spirito battagliero (soprattutto durante la fase di avvicinamento all’aggregazione intercomunale con i vicini di Verscio e Cavigliano, progetto che non ha mai condiviso), ha sempre onorato i suoi incarichi pubblici con dedizione, impegno e disponibilità, per il bene della comunità. Persona laboriosa, aveva difeso a spada tratta la realizzazione della nuova sede scolastica in paese. Sempre pronto a tendere la mano e a mettersi a disposizione per i suoi concittadini, era stato membro e cofondatore del gruppo Primavera 2008. In anni di aperte (e animate) sfide politiche con i gruppi Plr, Ppd e Ps, aveva messo a disposizione le sue competenze professionali occupandosi principalmente di edilizia pubblica.

I funerali di Sergio Ferrari si terranno sabato 2 luglio, alle 11, al Crematorio di Locarno-Riazzino. Alla moglie Jolanda, ai figli Nicola e Lara e ai parenti tutti giungano le condoglianze de ‘laRegione’.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved