rinnovo-funivie-nelle-centovalli-tempistica-e-costi
24.06.2022 - 17:00
Aggiornamento: 17:17

Rinnovo funivie nelle Centovalli: tempistica e costi

Interrogazione al Municipio sul maxiprogetto da 11,7 milioni di franchi da parte del consigliere Stefan Früh

Rinnovo delle funivie delle Centovalli, c’è chi – con cognizione di causa – chiede lumi sull’avanzamento dei lavori, i progetti e i relativi costi. È il caso dell’ex municipale e consigliere comunale centovallino del Ppd, Stefan Früh, che a nome di diversi abitanti delle frazioni di Rasa e Pila direttamente toccate dai due grossi cantieri sottopone al Municipio tutta una serie di domande contenute in un’interrogazione.

Da tempo, infatti, l’esecutivo sta affinando, con i progettisti, gli elaborati, cercando laddove possibile di limare i costi (ricordiamo che il Cantone ha stanziato 11,7 milioni di franchi per il rinnovo dei due impianti via fune di Verdasio-Rasa e di Intragna-Pila-Costa, la cui gestione poi verrà affidata interamente all’Ente autonomo Centovalli).
La prima questione riguarda proprio eventuali modifiche dei progetti a suo tempo scelti; un’altra riguarda la messa in funzione delle due nuove funivie e le possibilità di accesso delle persone con handicap; nella lista figurano pure i costi del trasporto alternativo, con elicottero, degli abitanti della frazione di Rasa al momento in cui le vecchie cabine verranno dismesse; la stazione di partenza della funivia di Verdasio (che sarà ubicata a livello strada, scelta che comporterà costi maggiori) così come il futuro degli impiegati del grotto a Rasa. La messa fuori servizio temporanea dell’impianto, di fatto, produrrà, secondo logica, un crollo della clientela di passaggio.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
centovalli interrogazione rinnovo funivie stefan früh
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved