ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
1 ora

‘Il nostro sistema democratico sta vivendo un momento di crisi’

La capacità di affrontare i cambiamenti e coinvolgere la popolazione è stato il tema del quarto Simposio tra Cantone e comuni
Bellinzonese
1 ora

La valorizzazione della Sponda Sinistra si fa professionale

La Fondazione Valle Morobbia ha assunto Sabrina Bornatico per stimolare e coordinare progetti e iniziative della zona collinare del Comune di Bellinzona
Luganese
2 ore

‘Vogliamo San Martino e San Provino iscritti all’Unesco’

Una petizione chiede che le due manifestazioni rurali siano riconosciute come beni immateriali. Un’iniziativa che parte dal basso, una prima in Svizzera
Locarnese
2 ore

‘Sfruttare la luce per illuminare anche le zone d’ombra’

È l’obiettivo che la Città di Locarno vuole raggiungere grazie alle indicazioni evidenziate nel rapporto della speciale Commissione municipale economia
Mendrisiotto
3 ore

No alla violenza, il Nebiopoli incontra gli allievi di 4ª media

‘È stato interessante. Ora faremo più attenzione’. Con la visita, i giovani hanno potuto scoprire l’apparato organizzativo e di sicurezza del Carnevale
Locarnese
4 ore

Luce verde per il semaforo alla Pergola: obiettivi raggiunti

Lo indica il Consiglio federale, rispondendo a un’interrogazione di Piero Marchesi: ‘Sull’arco di una giornata risparmiate complessivamente 51 ore’
Grigioni
4 ore

Verso un miglior sostegno ai familiari curanti nei Grigioni

Individuati tre punti centrali: sensibilizzazione della popolazione e dei datori di lavoro, così come migliori condizioni per le persone che prestano cure
Bellinzonese
5 ore

Successo per il Raiffeisen Kids Ski Day a Campo Blenio

Circa 130 bambini e bambine si sono lanciati nei percorsi dello sci alpino e dello sci freestyle preparati dallo Sci Club Greina e dall’Adula Snow Team
Bellinzonese
5 ore

Col Rabadan tornano i tradizionali appuntamenti culinari

Venerdì 17 pranzo degli anziani, lunedì 20 fondue e martedì 21 febbraio ‘risott e lüganig’ del Re. Gli eventi si terranno nel capannone in Piazza del Sole
14.06.2022 - 14:41
Aggiornamento: 15:33

A2-A13, conferme su preventivi e progetto in galleria

Incontro della Commissione di accompagnamento politico. Tra le novità, l’eliminazione dello svincolo triangolare all’entrata del Gambarogno

a2-a13-conferme-su-preventivi-e-progetto-in-galleria
Ti-Press
Allo studio il mantenimento del ponte (per salvare i chirotteri)

Si è svolta nei giorni scorsi a Cadenazzo la terza riunione della Commissione d’accompagnamento politico del progetto di nuovo collegamento della A2-A13 Bellinzona-Locarno. Durante l’incontro, i responsabili dell’Ufficio federale delle strade (Ustra) hanno presentato lo stato di avanzamento del progetto generale. "Le premesse affinché il progetto A2-A13 venga inserito dal Parlamento federale nel Programma di sviluppo strategico delle strade nazionali (Prostra) sono buone – specifica l’Ustra in una nota stampa –. Il progetto non è infatti stato oggetto di particolari osservazioni nell’ambito della consultazione condotta a livello nazionale". Ustra intende quindi proseguire con il consolidamento del progetto generale.

La Confederazione sta approfondendo il tracciato che prevede la conduzione in galleria tra Quartino e Vigana con l’allacciamento diretto all’A2. "Questa soluzione permette di evitare diversi conflitti lungo la tirata di Sant’Antonino, il cui previsto declassamento resta in ogni modo confermato. Il nuovo tracciato non comporta costi maggiori rispetto a quelli fino a oggi preventivati. Per quanto riguarda l’attraversamento della zona palustre di Magadino, l’Ufficio federale dell’ambiente (Ufam) si è recentemente chinato sulla possibilità di un’eventuale conservazione del ponte esistente a salvaguardia della colonia di chirotteri qui insediatasi. Questa opzione necessita tuttavia di ulteriori approfondimenti".

A Quartino torna la rotonda con ‘dosatore’

I tecnici di Ustra hanno poi presentato un aggiornamento in merito alle misure atte a migliorare la viabilità lungo il Piano di Magadino fintanto che il nuovo collegamento non sarà realizzato: "Per quanto riguarda la gestione autoregolata del traffico tra Quartino e Cadenazzo, è in corso la procedura di acquisizione del supporto al Committente e dei progettisti, che avranno il compito di sviluppare questo progetto di ultima generazione. Al nodo di Quartino, dove dal 2019 è attiva una deviazione temporanea ‘a triangolo’, da settembre a novembre 2022 verrà ripristinato il tracciato originale sull’asse principale dell’A13 e sarà implementata la conduzione del traffico tramite un dosatore, che permetterà di eliminare gli inconvenienti ambientali e di sicurezza della soluzione "a triangolo". Durante il periodo di prova, si affineranno le modalità per una sua introduzione permanente".

All’incontro, oltre all’Ustra, hanno partecipato i rappresentanti del Dipartimento del territorio del Canton Ticino, della Commissione intercomunale dei trasporti del Locarnese e Vallemaggia, della Commissione regionale dei trasporti del Bellinzonese, nonché dei Comuni di Bellinzona, Sant’Antonino, Cadenazzo, Gambarogno e Locarno.
Erano inoltre presenti anche delegati di Agrifutura Associazione agricoltori ticinesi, dell’Unione contadini ticinesi, di Wwf Svizzera italiana, della Fondazione Parco del Piano di Magadino, della Fondazione Bolle di Magadino, dell’Automobile club Svizzero, del Touring club svizzero e dell’Associazione locarnese e bellinzonese per l’aeroporto cantonale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved