col-cevio-visletto-il-percorso-ciclabile-e-completo
Il raccordo che mancava
+1
24.05.2022 - 15:07

Col Cevio-Visletto il percorso ciclabile è completo

Il raccordo è su una lunghezza di poco inferiore ai 300 metri e sfrutta il vecchio ponte della Valmaggina

Sono stati completati i lavori per la realizzazione del nuovo tratto ciclopedonale Cevio-Visletto. Il raccordo completa il percorso ciclabile della Vallemaggia, che collega il nucleo di Visletto con la strada di accesso all’abitato di Cevio. Lo ha comunicato il Dipartimento del territorio.

Lungo poco meno di 300 metri, si allaccia al percorso ciclabile esistente presso l’Oratorio di San Defendente e attraversa la Maggia, sfruttando il vecchio ponte della Valmaggina. Il ponte, testimonianza dell’ingegneria industriale dei primi del ’900, è stato completamente risanato. Dismesso nel 1965, quando la ferrovia della Vallemaggia è stata sostituita dagli autopostali, è stato così riportato a nuova vita.

Il risanamento conservativo del manufatto, per rispettarne il valore storico, è stato la sfida principale. La protezione anticorrosiva e la vernice originale sono state asportate in modo da evitare qualsiasi possibilità di inquinamento. La nuova protezione anticorrosiva garantisce una nuova e prolungata vita al manufatto, mentre lo strato finale di vernice ha riportato il ponte al suo colore originale. Per eseguire questi lavori è stato costruito un ponteggio sospeso con vasca impermeabile.

Sopra alla struttura esistente è stata realizzata una nuova piattabanda di legno larga tre metri, come la tratta di raccordo all’abitato di Cevio, che è asfaltata.

I lavori son iniziati nel mese di aprile del 2021 dopo diverse prove per il trattamento della vecchia struttura, per garantire un risultato confacente alle esigenze di durabilità e di rispetto della sostanza storica.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cevio-visletto percorso ciclabile valmaggina vecchio ponte
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved