ULTIME NOTIZIE Cantone
Gallery
Locarnese
19 ore

La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa

Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
19 ore

I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’

Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
1 gior

Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore

Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
1 gior

Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’

Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
1 gior

Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”

Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Luganese
1 gior

A Tesserete si celebra l’antropologo Bruno Manser

L’8 dicembre avrà luogo l’annuale riunione delle associazioni a tutela del territorio, con la partecipazione della Bruno Manser Fonds
Luganese
1 gior

Lugano, uno spettacolo per le persone con disabilità

Sabato 3 dicembre, per la Giornata internazionale delle persone con disabilità, si terrà al Lac un’azione performativa
Luganese
1 gior

Tesserete, posticipato il mercatino natalizio

L’evento si sarebbe dovuto tenere domenica 4 dicembre, ma è stato spostato all’11 dicembre a causa del meteo
11.05.2022 - 10:19
Aggiornamento: 15:49

In bici e mi pagano: funziona (alla grande) il progetto Bikecoin

Già tredici aziende, per oltre 100 collaboratori, hanno aderito all’iniziativa della Città e sostenuta dall’Ufficio federale dell’energia

in-bici-e-mi-pagano-funziona-alla-grande-il-progetto-bikecoin
Ti-Press
Rilassa, fa bene e nel caso specifico si guadagna anche qualcosina

Tredici aziende, per oltre 100 collaboratori. Sono le cifre "raccolte" dal progetto d’incentivazione della bicicletta per i lavoratori delle aziende del proprio territorio, lanciato il 1° aprile dalla Città di Locarno con il sostegno dell’Ufficio federale dell’energia e del Fondo clima Lugano Sud. Il programma d’incentivazione della bicicletta Bikecoin è previsto su un periodo di due anni; ma dopo il primo mese ha già raggiunto gli obiettivi minimi. Le aziende hanno progressivamente aderito al programma, permettendo alle proprie collaboratrici e ai propri collaboratori di guadagnare fino a 40 franchi al mese, messi a disposizione dalla Città. Alcune ditte hanno inoltre deciso di aumentare questo contributo con ulteriori incentivi.

A un mese dal lancio del programma, tirando le prime somme, si conta dunque un totale di oltre 100 utenti attivi: sono stati tracciati oltre 1’800 percorsi per 9’100 km, raccogliendo quasi 110mila bikecoins. Gli utenti hanno quindi guadagnato finora complessivamente oltre 2’000 franchi. Il dato è sostanzialmente in linea con le aspettative. Gli obiettivi minimi, a oggi, si possono dunque considerare raggiunti, ma c’è ancora margine per stimolare altri lavoratori a montare in sella e mettere in tasca qualche soldo. Oltre al guadagno secondo il valore dei bikecoin raccolti, la Città mette infatti a disposizione ulteriori 20 franchi ogni due settimane tramite il Mobility Jackpot, un’estrazione a sorte che premia l’utente andato in bicicletta proprio il giorno del sorteggio.

Le aziende aderenti sono le seguenti: Amministrazione comunale di Locarno, Associazione Famiglie Diurne Sopraceneri, Fart, Locarno Film Festival, Istituto Sant’Eugenio, Officine Idroelettriche della Maggia, Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli, Ottica Reichmuth, Schindler Supply Chain Eu Locarno branch, Servizio Ambulanza Locarnese e Valli (Salva), Skyguide e Studio di podologia Maggini. Oltre a queste, l’ospedale La Carità partecipa alla campagna promossa fra tutto l’Ente ospedaliero cantonale.

Come iscriversi alla campagna 2022

L’iniziativa andrà avanti fino a ottobre 2022; le iscrizioni sono quindi tuttora aperte. Si aprirà poi una seconda campagna nella primavera 2023. Le aziende interessate a partecipare, o a ricevere ulteriori informazioni, possono annunciarsi all’indirizzo e-mail info@mobalt.ch o chiamare il numero 077 453 90 26.

L’adesione a Bikecoin prevede una quota di partecipazione a carico delle aziende, a copertura dei costi gestionali, mentre il Comune finanzia direttamente i contributi per i lavoratori, tramutando i punti raccolti tramite l’app Mobalt in un incentivo monetario.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved