20.04.2022 - 11:08
Aggiornamento: 17:19

La ‘Primavera musicale’ inizia con due tenori gemelli

Maggia, brani dall’epoca di Monteverdi nella chiesa di San Maurizio

la-primavera-musicale-inizia-con-due-tenori-gemelli
Cio e Teo Aroni

L’associazione Silarte dà il via alla Primavera musicale 2022, curata dal direttore artistico Nicola Tallone, che quest’anno proporrà quattro diversi generi musicali in quattro serate e in tre diverse sedi. Il 23 aprile alle 20.30 (apertura delle porte alle 20), nella chiesa di San Maurizio a Maggia, si esibiranno in duetti all’epoca di Monteverdi i tenori gemelli Cio e Teo Aroni con il Gemini Ensemble, composto da Emilio Bezzi (arciliuto e chitarra barocca), Maria Calvo (violoncello barocco) e Sofia Ferri (tiorba e chitarra barocca). Il prezzo d’entrata è di 20 franchi (studenti e Avs: 10 franchi).

Sabato 30 aprile si svolgerà il secondo concerto nella sede della Fondazione Silene Giannini di Cevio con la musica Jazz Rock Fusion degli Hemlock Smith, progetto del cantante, cantautore e compositore di Losanna Michael Frei. Dal 2002, circondato da un collettivo di diversi personaggi, ha infiammato il palco del Paléo, suonato per la Label Suisse, al Metropop e in quasi tutti i locali francofoni.

Sabato 7 maggio, sempre alla Fondazione Silene Giannini di Cevio, sarà la volta dell’Anita Vitale Trio, musica Jazz e composizioni originali che richiamano sonorità etniche, mediterranee e tratte dalla cultura popolare siciliana con la voce di Anita Vitale, il pianoforte di Lorenzo Erra e il contrabbasso di Achille Giglio.

Ultimo appuntamento della rassegna, sabato 14 maggio a La Cambusa dello Spazio Elle di Locarno con Re-Count, progetto collaborativo di brani musicali creato nel corso di diversi anni dal luganese Omar Enrico Bernasconi, un mix di musica elettronica con influenze rock, completo di effetti vocali, una fusione di stili, suoni e linguaggi, che si presta a una musica alternativa e originale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved