31.03.2022 - 14:37

‘Monopattini, pedoni e ciclisti: la legge è uguale per tutti?’

A Locarno interpellanza interpartitica (primo firmatario Giuseppe Abbatiello) sulla difficile convivenza fra utenti di mezzi diversi e controlli

monopattini-pedoni-e-ciclisti-la-legge-e-uguale-per-tutti
Ti-Press
Segnaletica ad hoc

La difficile convivenza fra pedoni, utenti di monopattini e ciclisti è al centro di un’interpellanza presentata a Locarno dal consigliere comunale Ppd Giuseppe Abbatiello (primo firmatario) unitamente ad altri 10 colleghi fra pipidini, leghisti e liberali radicali. Sotto il titolo "La legge è uguale per tutti?", Abbatiello ricorda il caso di una donna urtata da un monopattino elettrico il cui conducente ha poi proseguito come se niente fosse. Il tema è appunto quello dei problemi che possono nascere laddove non tutti rispettano le regole stradali che consentano a tutte le categorie di andare d’accordo.

Al Municipio vengono pertanto poste alcune domande riguardanti i controlli effettuati dalla Polcomunale, il numero di contravvenzioni e multe emanate e la necessità di intraprendere nuove misure di controllo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved