verscio-la-casa-l-asilo-e-il-futuro-posteggio-coperto
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
5 ore

A Muggio ci si prepara per le Feste di San Lorenzo

Dal 12 al 14 agosto ci si ritroverà di nuovo per uno degli appuntamenti tradizionali del villaggio
Luganese
7 ore

Lugano, meno barche, più verde

Mozione interpartitica che propone a Città e cittadini il ridisegno del parchetto Lanchetta in via Castagnola, una ’zona molto pregiata del comune’
Bellinzonese
8 ore

Festa in piazza a Sobrio

Appuntamento per sabato 2 luglio. Durante l’evento si esibirà la nota fisarmonicista e cantante Sabrina Salvestrin
Bellinzonese
8 ore

Caffè letterario open air a Bellinzona

Appuntamento per mercoledì 29 giugno alle 20 al Camping Bellinzona
Grigioni
9 ore

Gara podistica e camminata popolare a Rossa

Appuntamento per domenica tre luglio sul meraviglioso fondovalle della Val Calanca
Bellinzonese
9 ore

Inaugurato Il Larice a Leontica

Il punto d’incontro ha come obiettivo quello di mantenere e possibilmente sviluppare il contesto socio-economico e culturale del paese
Gallery
Mendrisiotto
9 ore

Vacallo, il torneo Streetball gialloverde è stato un successo

Sport, festa e solidarietà alla manifestazione di giugno della Sav. Il ricavato è andato a favore del movimento giovanile
Luganese
9 ore

Rombano le Harley e le strade sono tutte (o quasi) loro

Da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio Lugano sarà letteralmente invasa dalle mitiche due-ruote. Evento che comporterà qualche cambiamento viario.
Luganese
9 ore

Incontro con Fabiano Alborghetti e il suo ‘Corpuscoli di Krause’

Nell’ambito del progetto Chilometro zero alla Biblioteca cantonale di Lugano incontro venerdì 1° luglio
21.02.2022 - 20:00

Verscio: la casa, l’asilo e il futuro posteggio coperto

La pianificazione del comparto scuole prevede l‘acquisto di una proprietà privata vincolata e il trasferimento della scuola dell’infanzia nella campagna

Verscio, quella piccola casa monofamiliare disabitata, che interessa al Comune. Situata su un fondo gravato da uso civico a due passi dalla sede scolastica nella campagna, si appresta a entrare a far parte dei beni dell’ente pubblico. Costo dell’operazione, 512mila franchi. Importo sul quale dovrà pronunciarsi, il prossimo 21 marzo, il legislativo di Terre di Pedemonte.
L’edificio, edificato a metà degli anni Sessanta e circondato da alcuni metri quadrati di terreno, stando al vecchio Piano regolatore era vincolato a uso pubblico, in particolare per la realizzazione di quella che sarebbe poi diventa, nel 2000, la nuova sede delle Elementari di Verscio. Il Comune quindi gode da decenni del diritto di espropriazione che avrebbe potuto esercitare in qualsiasi momento a condizione di dimostrarne la necessità d’uso.

L’accordo tra le parti prevedeva che i proprietari avrebbero comunque potuto continuare a utilizzare l’abitazione senza però fare investimenti importanti, ma limitandosi a semplici lavori di manutenzione dell’edificio esistente, senza migliorie possibili. Al momento del decesso della comproprietaria, nel 2019, il Municipio si è chinato sulla questione per verificare la possibilità di concretizzare l’espropriazione, come previsto a Piano regolatore. Con gli eredi le trattative hanno portato a un accordo sul prezzo dell’operazione, evitando fastidiose pratiche di espropriazione. La proprietà sarà ceduta per mezzo milione, più spese di trapasso a carico dell’acquirente. Un prezzo che l’esecutivo ritiene corretto e giustificato.

Spostare l’asilo e creare un posteggio sotterraneo

La finalità di questa operazione, come detto, risiede nel discorso di ampliamento dell’attuale edificio scolastico. Con l’aggiunta degli spazi necessari a ospitare la scuola dell’infanzia, oggi all’entrata del paese di Verscio, a due passi dalla Coop. Con l’aggiunta di una cucina e spazi mensa adeguati, in sostituzione dell’attuale sistema di catering con trasporto del cibo tra sedi scolastiche.
Lo spostamento dell’asilo garantirà anche più sicurezza ai bambini rispetto all’attuale ubicazione che presenta una serie di criticità e reali pericoli legati al traffico viario. E permetterà, nel contempo, al Comune di approfondire l’idea di un posteggio sotterraneo all’ingresso dell’abitato di Verscio. Musica di un prossimo futuro. Gli obiettivi pianificatori, pur non essendo realizzabili a breve anche per questioni finanziarie, comunque sono chiari.

A disposizione delle associazioni

Per quel che attiene invece al futuro della casa a due passi dalla sede scolastica, in attesa degli sviluppi a lungo termine si potrà utilizzare, già a corto termine l’edificio esistente per scopi d’interesse pubblico. Le varie associazioni e altri interessati che avranno necessità d’incontrarsi potranno beneficiare di un luogo di ritrovo, dotato di spazi con cucina e servizi. Oltre che di posteggi nelle immediate vicinanze.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
asilo campagna proprietà scuola verscio
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved