locarno-e-morto-remo-papa-del-belotti-sport
Remo Belotti, classe 1935
10.01.2022 - 16:31
Aggiornamento: 18:07

Locarno, è morto Remo, ‘papà’ del Belotti Sport

La storica figura del commercio cittadino aveva 86 anni. Socio fondatore della Pro Città Vecchia, la sua avventura è iniziata oltre 60 anni fa

Locarno e la Città Vecchia hanno perso una delle loro storiche figure del commercio al dettaglio: i primi giorni di gennaio si sono portati via Remo Belotti, cardine dell’omonimo e conosciutissimo negozio di articoli sportivi e moda in via Cittadella, un punto di riferimento non solo per gli abitanti della regione, ma di tutto il territorio cantonale, grazie alla competenza e alla qualità offerte da oltre sessant’anni. Il socio fondatore della Pro Città Vecchia –­ nata nel 1975 – è morto a 86 anni; ne avrebbe compiuti 87, il 17 novembre di quest’anno.

«Era un punto di riferimento per i commercianti di questo quartiere, di cui ha fatto la storia. Belotti era un esempio di tenacia e successo: un commerciante con fiuto e visioni». Lo ricorda così Corrado Di Salvo, attuale presidente del comitato della Pro Città Vecchia. L’associazione, lo ricordiamo, era nata dalla volontà di tutelare gli interessi del quartiere storico, dei suoi commercianti e abitanti, favorendone lo sviluppo economico, turistico, culturale e architettonico e Remo Belotti vi si dedicò con grande impegno, entusiasmo e dedizione, al fine di favorirne la vivacità. Ma la storia personale, che dagli anni Sessanta circa si fonderà con quella del Belotti Sport, affonda le sue radici ben più lontano nel tempo.

Nato nel Trentacinque, un Remo Belotti poco più che 15enne inizia il tirocinio di sellaio nella ditta Stefano Celio a Muralto; si legge sul portale web del negozio di moda e sport, che allora non esisteva ancora, ma di cui di lì a poco si sarebbero gettate le fondamenta. Sul finire degli anni Cinquanta ­– di preciso era il 2 ottobre del ’58 –, apre la sua selleria: Remo ha 23 anni, una ricca esperienza professionale e molto coraggio. Due anni più tardi, decide di ampliare l’attività iniziando a vendere alcuni articoli sportivi, sacchi da montagna di produzione propria e sci: una vera e propria novità del momento. Nel ’62, le serrande si alzano sul primo negozio di articoli sportivi: il Belotti Sport. Con gli anni l’attività si amplia, sia in termini di superficie sia in termini di varietà di merci in vendita, nonché di personale impiegato.

A 73 anni, Remo Belotti dimissiona dal consiglio d’amministrazione della sua ditta e passa la gestione ai figli. A loro e a tutti i famigliari giungano le condoglianze della redazione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
belotti sport città vecchia locarno remo belotti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved