09.01.2022 - 17:24

Raiffeisen Losone, Pedemonte e Vallemaggia, 2021 positivo

In crescita tutti i settori d’attività dell’istituto

raiffeisen-losone-pedemonte-e-vallemaggia-2021-positivo
Ti-Press

Il 2021 della Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia si conclude con un incremento dell’utile netto del 4,77 per cento. La somma di bilancio ha superato la soglia del miliardo e mezzo e i patrimoni gestiti sono progrediti del 5,66 per cento.
L’afflusso di nuovi fondi si attesta a 55,9 milioni. Incrementati pure i depositi titoli, la gestione patrimoniale, i fondi di risparmio e gli averi previdenziali gestiti dall’istituto (in totale, più 16,5 per cento). Nel finanziamento di abitazioni di proprietà a uso prevalentemente privato, la banca è riuscita a consolidare la propria leadership: durante l’anno il totale dei prestiti erogati alla clientela si assesta a 49,6 milioni, pari a un aumento del 4,1 per cento.
“A fronte di un contesto caratterizzato da tassi d’interesse negativi che ha implicato un aumento della pressione sui margini, l’istituto bancario è riuscito ad aumentare i propri ricavi (più 2,32 per cento), grazie alla diversificazione dei proventi”, indicano i vertici dell’istituto che è riuscito a mantenere stabili i propri i costi rispetto all’esercizio precedente. Con l’utile realizzato e con l’incremento delle riserve tacite (più 5,3 milioni) la banca rafforza ulteriormente il capitale proprio e, nel contempo, “ha nuovamente mostrato una particolare attenzione alle società, alle associazioni e agli enti locali, promuovendo e sostenendo diverse attività sportive, culturali e sociali. A oggi la Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia, con le sedi di Maggia, Ascona, Brissago, Cevio, Losone, Intragna e Verscio è uno dei principali fornitori di servizi finanziari della regione”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved