casa-martini-a-locarno-cifre-2021-e-appuntamenti-natalizi
La struttura in via Vallemaggia (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
1 ora

Malore in auto, code fino a 10 km in Leventina

Pomeriggio di passione sull’autostrada A2 in direzione nord a causa di una persona incolonnata all’altezza di Ambrì che si è sentita male
Gallery
Bellinzonese
3 ore

Auto contro moto sulla cantonale a Iragna, un ferito

L’incidente è accaduto attorno alle 14.30. Chiuso per circa un’ora il tratto stradale teatro del sinistro
Ticino
9 ore

Auto in panne, galleria del San Gottardo chiusa (direzione nord)

Mentre al portale urano già dal mattino si registravano code chilometriche, anche a quello di Airolo sono da prevedere disagi
Locarnese
10 ore

La Centovallina torna a circolare in Italia

Interrotto ieri a causa dei disagi provocati dalle abbondanti precipitazioni, il servizio internazionale è ripreso stamane
Ticino
14 ore

Quarta dose per viaggiare? ‘Disponibile a pagamento’

Il secondo richiamo al momento non è né omologato da Swissmedic né raccomandato dall’Ufficio federale. Costa circa 60 franchi.
Gallery
Locarnese
14 ore

Il caro benzina appesantisce l’aviazione leggera

L’Aero club Locarno fa i conti con l’impennata del prezzo del carburante. Si vola meno e per i pezzi di ricambio occorre pazienza.
Mendrisiotto
14 ore

Scuole di Riva San Vitale, ‘si rischia il blocco dei lavori’

A lanciare l’allarme è il municipale Sergio Bedulli: ‘Approvate quasi 30 opere non previste. Superamento dell’importo sulle delibere vicino al 10%’.
Luganese
20 ore

‘Un campeggio antimilitarista contro la conferenza a Lugano’

È quanto ha organizzato, da questa sera fino a lunedì, il Csoa Molino a Massagno al parco Ippocastano
23.12.2021 - 10:38
Aggiornamento: 17:34

Casa Martini a Locarno, cifre 2021 e appuntamenti natalizi

In crescita pasti e pernottamenti per persone in difficoltà finanziarie. Per le feste non solo pranzi e cene, ma anche pacchi dono

Mentre si tirano le somme riguardanti l’anno che sta per finire, alla Casa Martini di Locarno ci si prepara per le tradizionali azioni speciali in programma per le festività natalizie.

Due le cifre più significative riguardanti l’attività 2021 del centro locarnese di prima accoglienza gestito dalla Fondazione Francesco. Si è ormai attestato attorno ai 2’000 al mese il numero di pasti distribuiti sia all’interno della mensa sociale sia attraverso il servizio da asporto gratuito, istituito nei momenti peggiori della pandemia e che continua regolarmente a essere offerto due volte al giorno e sette giorni su sette. La crescita più significativa si è registrata negli ultimi sei mesi dell’anno, considerando che a giugno si viaggiava sui circa 1’000 pasti e che il mese di dicembre si concluderà verosimilmente confermando il raddoppio già registrato a novembre. Primi bilanci anche per l’altro settore, il cosiddetto “notturno”, cui fanno capo persone bisognose di un alloggio temporaneo o d’emergenza. Fra i mesi di gennaio e novembre in tale ambito i pernottamenti sono stati oltre 1’320. «Un dato preoccupante – sottolinea il direttore della struttura, fra Martino Dotta – riguarda l’età media degli ospiti, con un incremento di giovani fra i 19 e i 22 anni, spesso in situazioni di rottura familiare. Si tratta di un fenomeno sul quale siamo chiamati a riflettere. Così come sulla crescita di chi si rivolge a Casa Martini per il servizio dei pasti. Dato che dimostra, ed è sicuramente positivo, come le proposte della struttura siano via via sempre più conosciute e apprezzate. Ma che testimonia anche l’aumento del numero di persone e di famiglie in difficoltà finanziarie».

Per tornare al periodo delle feste, da segnalare che la mensa sociale proporrà pasti da consumare in compagnia per la cena del 24 dicembre, il pranzo del 25, la cena del 31 e i pranzi del primo e del 6 gennaio. Per ragioni organizzative e sanitarie (i posti sono limitati) ed è consigliabile iscriversi chiamando lo 091 752 08 23. Proseguirà poi ovviamente anche la distribuzione gratuita di pasti da asporto, che durante il periodo natalizio sarà accompagnata dalla consegna di sacchi con spesa in omaggio.

Anche al Centro Bethlehem di Lugano, oltre al tradizionale servizio dei pasti di asporto che sarà assicurato anche nei giorni di festa, è prevista la consegna di pacchi dono con la spesa. Per ragioni organizzative è consigliabile annunciarsi allo 091 605 30 40. Le varie azioni di solidarietà, così come l’attività delle strutture, sono rese possibili dalla generosità di molti donatori, cui va la gratitudine della Fondazione Francesco.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
casa martini locarno
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved