20.12.2021 - 11:25
Aggiornamento: 15:56

Terre di Pedemonte ‘private’ dei coriandoli

I responsabili dei carnevali di Tegna, Verscio e Cavigliano rinunciano a organizzare le kermesse. Tutta colpa della pandemia

Niente coriandoli nelle Terre di Pedemonte. Gli organizzatori dei tre carnevali (Cavigliano, Verscio e Tegna), dopo essersi incontrati col Municipio, hanno infatti deciso, di comune accordo, di rinunciare ai rispettivi eventi per il 2022. Una decisione sofferta, presa a malincuore (anche per le conseguenze finanziarie che ciò comporta per gli organizzatori) ma che purtroppo, complice la pandemia, è oggi più che mai comprensibile.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved