15.12.2021 - 15:34
Aggiornamento: 17:26

Minusio, per la Steiner vacanze anticipate causa Covid

La responsabile scolastica: ‘Una misura precauzionale dettata dal buon senso, per evitare il propagarsi dei contagi’

minusio-per-la-steiner-vacanze-anticipate-causa-covid
Ti-Press
Da domani, 16 dicembre, alunni a casa

La scuola Steiner di Minusio Rivapiana anticipa le vacanze natalizie al 16 dicembre. Una scelta (unica in Ticino) motivata da alcuni casi di Covid-19 tra gli allievi, i genitori e i docenti. L’avviso è giunto a tutte le famiglie dei 120 iscritti (dall’asilo nido alle Medie). «Con l’assenza di alcuni maestri ci siamo mossi per organizzare al meglio le lezioni – spiega Djamila Agustoni, responsabile –. Poi, è giunta la decisione, presa in accordo con il Dipartimento educazione, cultura e sport (Decs), di mettere una pluriclasse di seconda e terza elementare in quarantena. Infine, nelle ultime ore, ci sono stati segnalati altri casi positivi. Il problema, a questo punto, è il ritardo con cui giungono i risultati dei test da parte dei laboratori. Ciò genera un’incapacità di reagire tempestivamente per cercare di contenere i contagi». Alla Steiner è stata aperta una consultazione tra direzione, docenti e comitato. La decisione che ne è scaturita: chiudere anticipatamente per le vacanze natalizie la scuola, gli asili e il nido a partire da giovedì 16 dicembre.
«Questa vuole essere una scelta precauzionale, a tutela della scuola e di tutti i suoi allievi, docenti e genitori – prosegue l’intervistata –. L’alternativa di porre in quarantena a una a una tutte le classi (e le famiglie degli allievi positivi), così come una conseguente indagine ambientale con la richiesta di test a tappeto da parte del Cantone ci sembra poco responsabile e difficilmente attuabile. Il Decs e l’Ufficio del medico cantonale sono stati informati di questa decisione e si sono detti d’accordo. Chiedono però la massima cautela alle famiglie della nostra scuola, perché anche se la scuola non è ufficialmente in quarantena, dobbiamo essere ben coscienti del fatto che in questi giorni sono stati riscontrati una decina di casi positivi ed è ben probabile che altri verranno scoperti a breve». Il consiglio alle famiglie: sottoporsi a un test a partire dal quinto giorno dalla chiusura e cioè da lunedì 20 dicembre. La Steiner di Minusio ha in programma di riaprire i battenti regolarmente lunedì 10 gennaio 2022.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved