Seattle Kraken
2
NAS Predators
4
fine
(1-1 : 1-2 : 0-1)
VAN Canucks
2
EDM Oilers
3
fine
(0-0 : 2-0 : 0-2 : 0-1)
il-visconteo-del-cinquecento-vince-agli-swiss-game-awards
Stelex Software
Un’immersione nel passato del Castello
+3
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
1 ora

In mountain bike sul San Giorgio. Ma l’idea non piace a tutti

Da un anno il progetto è fermo. Tra la decina di opposizioni vi sono anche le censure di Pro Natura e della Stan
Luganese
1 ora

Melide entra nella videosorveglianza di Lugano

Sottoscritta una convenzione fra i due Comuni. L’accordo è provvisorio: l’adeguamento della base legale è in corso. Telecamere posate in primavera
Ticino
9 ore

Livelli e sperimentazione, domani il giorno del giudizio

Oggi in Gran Consiglio i gruppi hanno anticipato quanto andrà in scena con l’emendamento del governo: sarà tirata, con possibili sorprese
Luganese
9 ore

Parlamento dei giovani di Lugano, eppur qualcosa si muove

Inattivo dal 2017, giovedì quattro ‘aspiranti politici’ incontreranno la responsabile delle politiche giovanili: ‘Si sono proposti loro’
Bellinzonese
10 ore

A Castione idee alternative per la ciclopista intercantonale

Il co-fondatore dell’Amica, Fabrizio Falconi, nella propria opposizione suggerisce un tracciato più sicuro e l’inserimento di strutture per la popolazione
Luganese
11 ore

Bedano, Stella Maris in rete con la struttura di Mezzovico

Pronto il preventivo 2022 della casa per anziani consorziata. Piace la proposta di accogliere una ventina di utenti per i lavori in Al Vedeggio
Ticino
11 ore

‘La pianificazione ospedaliera non dipende dalla pandemia’

Il consigliere di Stato Raffaele De Rosa conferma il ruolino di marcia: entro la fine dell’estate arriverà il messaggio e per il 2023 i mandati
Ticino
11 ore

‘Carcere, nell’autunno 2023 l’apertura della sezione femminile’

Così Norman Gobbi in Gran Consiglio. Undici celle, di cui una per detenuta con bambino, per le donne in espiazione di pena o in esecuzione anticipata
Luganese
12 ore

Agno-Magliaso, nuotata popolare nella Festa nazionale

I due Comuni ripongono la traversata del golfo che diventa pure benefico con la collaborazione con Greenhope
Luganese
12 ore

Giovani indipendenti, ‘un contributo per tenerli a Lugano’

Il consigliere comunale leghista, Andrea Sanvido, propone in un’interrogazione versamenti di 2500 franchi una tantum
01.12.2021 - 15:540
Aggiornamento : 16:14

Il Visconteo del Cinquecento vince agli Swiss Game Awards

Il progetto interattivo di realtà virtuale lanciato la scorsa primavera dal Museo Castello di Locarno è stato premiato con l’‘Audience Choice’

a cura de laRegione

Un tuffo nel passato grazie all’esperienza di realtà virtuale: un viaggio a ritroso di oltre cinque secoli per entrare fra le mura del Castello di Locarno come si presentava nel XVI secolo. È la proposta interattiva – curata nei minimi dettagli – che il Museo Castello ha lanciato la scorsa primavera. Un’esperienza virtuale che è stata premiata con l’‘Audience Choice’ agli Swiss Game Awards 2021.


Stelex Software

L’esperienza permette al pubblico di ritrovarsi catapultato in un’ambientazione cinquecentesca: i visori messi a disposizione – si legge nel comunicato della Città – danno accesso a immagini storiche e brevi testi informativi plurilingue (italiano, tedesco, francese e inglese), per scoprire quindi la storia dei principali monumenti di Locarno. Inoltre, ai contenuti diciamo più didattici si aggiunge un’attività ludica: una visual novel ispirata alla novella d’inizio Ottocento della ‘Mendicante di Locarno’ di Heinrich von Kleist. La novella racconta di un’anziana signora che bussa alla porta del castello e chiede ospitalità e ristoro: la padrona di casa l’accoglie e la sistema in una stanza, tuttavia... non raccontiamo di più per non anticipare l’epilogo.

Lo scopo dell’iniziativa è offrire un modo nuovo e innovativo per far sì che la popolazione e i visitatori – giovani e appassionati di storia in primis – si avvicinino e (ri)scoprano l’edificio monumentale fortificato, come anche il Museo Castello.

La realizzazione della proposta interattiva è stata affidata dalla Città allo studio ticinese Stelex Software che, con il progetto “Castello Visconteo di Locarno”, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento agli Swiss Game Awards 2021, che onorano l’eccellenza svizzera nel settore dei videogiochi.

Nei panni di una mendicante

Lo studio Stelex Software, nella presentazione del progetto realizzato in collaborazione con il Comune di Locarno, spiega che ‘Castello Visconteo di Locarno’ è una ricostruzione virtuale del maniero come poteva presentarsi nel Cinquecento, divisa in una parte informativa didattica (accessibile con il visore di realtà virtuale) e in due parti più ludiche, attraverso la libera esplorazione in tre dimensioni e di visual novel.

“L’ambientazione storica, seppure qui e là fantasiosa, dà l’impressione di ritrovarsi nel maniero del XVI secolo, in riva al lago, affacciato sul porto, con alcune isolette sabbiose dove oggi troviamo il delta del fiume Maggia. Si potranno così scoprire numerosi “punti d’interesse” corredati da immagini storiche e attuali e brevi testi informativi dei principali monumenti di Locarno”.

Parallelamente a questa immersione virtuale è stata quindi sviluppata un’esperienza “Free Roaming”, grazie alla quale è possibile camminare nel castello (come un moderno videogioco 3D) e un videogioco narrativo, sotto forma di visual novel, ispirato alla novella della “Mendicante di Locarno” di Heinrich von Kleist (1777-1811).


Stelex Software

Il Castello chiuderà le sue porte per la pausa invernale il 12 dicembre. L’appuntamento con la sua riapertura (degli spazi espositivi e di quelli virtuali) è per il 9 aprile 2022.

Stelex Software
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved