gordola-conti-2022-cifre-positive-ma-preoccupa-il-futuro
Ti-Press
Il sindaco di Gordola, Damiano Vignuta
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
15 min

Nessun paziente Covid nei reparti di cure intense in Ticino

Non si registrano decessi da una settimana. Quello odierno è l’ultimo report quotidiano: i dati pandemici cantonali saranno ora diffusi ogni mercoledi
Locarnese
26 min

Rivapiana Rivasana a Minusio, e l’ambiente ringrazia

Un’ottantina di partecipanti all’operazione di ripulitura organizzata dall’Agis in collaborazione con l’Istituto scolastico e il Comune
Bellinzonese
2 ore

Sarà abbattuto il cedro secolare della Chiesa evangelica

Bellinzona: una malattia ha compromesso la stabilità della pianta secolare divenuta negli anni simbolo per i fedeli. Il pastore: ‘Non facile convincerli’
Mendrisiotto
5 ore

I momò si preparano al Tour de Suisse e aspettano il ‘loro’ Gino

Nel Distretto è presente l’unico fans club di Gino Mäder. ‘Siamo nati per caso a Innsbruck’. E per il 16 giungo si pensa a una ‘Casa Gino’.
Gallery
Locarnese
5 ore

Tegna: quel tesoro verde da valorizzare

Il querceto nei pressi del campo sportivo, un unicum dal profilo naturalistico, è al centro di un progetto selvicolturale di recupero e sfruttamento
Luganese
5 ore

Polizia del Vedeggio: un terzo degli agenti sotto inchiesta

Aperta un’indagine amministrativa, coinvolto il vicecomandante, ora sospeso. Si parla di violazioni ai regolamenti di servizio.
Mendrisiotto
11 ore

Corsia per i Tir, ‘non si accettano compromessi’

Il Consiglio comunale di Novazzano mette nero su bianco la sua ‘ferma opposizione’ al progetto firmato dall’Ustra
Ticino
13 ore

Refezione scuola infanzia, facoltativa per alcuni allievi

La maggioranza commissionale con il rapporto di Ghisletta
07.11.2021 - 21:18
Aggiornamento : 21:51

Gordola, conti 2022: ‘Cifre positive. Ma preoccupa il futuro’

I preventivi del prossimo anno prevedono un modesto avanzo di esercizio, ma sul lungo termine si temono contraccolpi. Il sindaco fa alcune considerazioni

Il documento con la contabilità del Comune di Gordola per il 2022 prevede una chiusura con un avanzo d’esercizio di 120mila franchi circa; investimenti per nove milioni (di cui due per il piano viario). Le spese di gestione per l’anno venturo sono aumentate quasi del 3% attestandosi a 19 milioni e 289’900 franchi, ma sono incrementate pure le cifre dei ricavi (a circa 540mila franchi) e delle imposte (su per giù 455mila franchi). La proposta di moltiplicatore di imposta è stata fissata all’84 per cento.

Alla spiccia sono le cifre significative che spiccano dai conti preventivi 2022 del Comune di Gordola, licenziati qualche giorno fa attraverso un messaggio municipale che verrà discusso nella prossima seduta di Consiglio comunale (Cc). Una fotografia caratterizzata da cifre tutto sommato positive, ciononostante desta alcune preoccupazioni sul lungo termine. Questa è la considerazione secca sulla contabilità comunale del sindaco Damiano Vignuta.

Disavanzo 2020: segnato dagli eventi straordinari

Fra i numeri emerge ancora il deficit 2020. Lo scorso anno, infatti, alcuni fattori straordinari hanno pesato in modo decisivo sui consuntivi del Comune determinando un buco non indifferente che si aggirava sui due milioni di franchi. «I consuntivi 2020 riportano un disavanzo importante perché sono stati segnati da eventi straordinari. In particolare ricordo l’alluvione di fine agosto 2020 che ha provocato danni per circa 800mila franchi e poi la pandemia, che aveva portato a valutare in modo molto più prudenziale le entrate fiscali del Comune», rammenta il sindaco.

Rispetto al precedente, per il prossimo anno, la contabilità comunale segna a preventivo un avanzo di circa 120mila franchi. «Se scattiamo un’altra fotografia, i conti 2022 segnano un piccolo avanzo d’esercizio e un buon capitale proprio. Tuttavia, proiettandoci al futuro, desta alcune preoccupazioni la mole d’investimenti (circa nove milioni di franchi; ndr) e la necessità del Comune di finanziarli facendo capo a un ulteriore indebitamento. Dovremo assolutamente fare delle scelte e stabilire delle priorità, altrimenti la situazione diventerà insostenibile», afferma il sindaco. Anche perché, chiarifica Vignuta, «Gordola può investire annualmente grossomodo due milioni di franchi senza indebitarsi. Le cifre eccedenti portano a un aumento del debito. Questo è il punto di partenza per la riflessione sulla scala di priorità che, spiega, andrà stabilita discutendo costruttivamente con il Consiglio comunale, in sede di seduta.

«ll piano finanziario verrà presentato nelle prossime settimane; sarà importante che fra esecutivo e legislativo ci sia una discussione costruttiva nella definizione delle priorità d’investimento e nell’eventualità di decidere altre misure», ribadisce il sindaco.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gordola preventivi 2022
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved